ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


22 dicembre 2011 |

La giurisprudenza di Strasburgo 2008-2010: gli altri diritti di libertà  (art. 8-11 CEDU).

Rassegna delle sentenze e delle decisioni del triennio 2008-2010 della Corte europea dei diritti dell'uomo rilevanti per il diritto penale sostanziale

 
Sommario: 1. Considerazioni introduttive. –  1.1. Struttura e ambito di applicazione. – 1.2. Le limitazioni all’esercizio dei diritti. I requisiti di ammissibilità. – 1.3. Le tappe concrete di accertamento di una violazione. – A) Il diritto al rispetto della vita privata e familiare (art. 8 Cedu). – 2. L’ambito di applicazione dell’art. 8 Cedu. – 3.  Le modalità di esecuzione delle pene detentive. – 3.1. I colloqui con i familiari e i c.d. permessi di necessità. – 3.1.1. Le limitazioni ai colloqui familiari imposte ai detenuti assoggettai al c.d. regime del 41 bis. – 3.2. La libertà di corrispondenza. – 3.3. Il diritto a concepire un figlio. – 4. Espulsione di stranieri che hanno commesso un reato. – 4.1. Espulsione amministrativa per motivi di sicurezza nazionale. – 5. Misure finalizzate alla prevenzione dei reati. – 5.1.La raccolta e la conservazione di dati personali per finalità di indagine e di prevenzione dei reati. – 5.2. Poteri speciali di fermo e di perquisizione sul posto. – 6. La repressione penale dei rapporti omosessuali con minori. – 7. Gli obblighi di tutela dell’onore e della reputazione. – 8.  Gli obblighi di protezione contro la violenza domestica. – 9.  Le decisioni terapeutiche. – 10. La fecondazione assistita c.d. eterologa. – 11. L’aborto. – B) La libertà di coscienza e di religione (art. 9 Cedu).  12. L’ambito di applicazione dell’art. 9 Cedu. – 13. L’obiezione di coscienza. – 14. Il divieto di indossare abiti religiosi in pubblico. –  15. L’obbligo di prevedere regimi alimentari specifici per i detenuti in ossequio delle loro convinzioni religiose. – C) La libertà di manifestazione del pensiero (art. 10 Cedu). – 16. L’ambito di applicazione dell’art. 10 Cedu. – 17. Le fattispecie di apologia e propaganda. – 18. Le fattispecie di diffamazione. – 19. La critica politica. – 20. L’aborto. – 21. Gli obblighi di tutela della libertà di espressione. – D) La libertà di riunione e di associazione (art. 11 Cedu). – 22. L’ambito di applicazione dell’art. 11 Cedu. – 23. Divieto di partecipare a riunioni o manifestazioni pubbliche.
 
Il documento è pubblicato nel numero unico per il 2011 della Rivista trimestrale di Diritto penale contemporaneo a pag. 289