ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


26 giugno 2019 |

Diritto all'oblio, stigma penale e cronaca giudiziaria: una memoria indimenticabile

Contributo pubblicato nel Fascicolo 6/2019

Il contributo è stato sottoposto in forma anonima, con esito favorevole, alla valutazione di un revisore esperto.

 

Abstract. Il contributo analizza la tematica del diritto all’oblio, la cui esigenza di tutela si pone, in misura sempre crescente, per effetto dell’importante evoluzione tecnologica della società moderna. In questi termini si parla di diritto di nuova generazione. Dinnanzi tale esigenza, è stato fondamentale il ruolo svolto dalla giurisprudenza, il cui obiettivo è stato quello, da una parte, di individuare un autonomo fondamento giuridico e, dall’altra, di ricercare soluzioni in grado di risolvere il difficile equilibrio con alcuni diritti che vi entrano in conflitto. L’attenzione della giurisprudenza è stata per lo più indirizzata al rapporto tra diritto all’oblio e il diritto di cronaca giudiziaria. Quest’ultimo, se esercitato in maniera non conforme ai limiti di verità, continenza e pertinenza, si pone come ostacolo insuperabile per un’effettiva risocializzazione del reo. Ciò pone, dunque, il problema dello stigma penale legato alla sentenza di condanna, nonché alla sanzione penale. In un simile contesto, il diritto all’oblio viene in rilievo quale strumento per limitare effetti stigmatizzanti e agevolare la risocializzazione e il reinserimento del reo all’interno del contesto sociale violato con la sua condotta.

SOMMARIO: 1. Il diritto all’oblio nell’era digitale: la memoria eterna della Rete e la necessità di un nuovo diritto. – 2. Diritto all’oblio: origine e fondamento. – 2.1. L’affermazione giurisprudenziale del diritto all’oblio. – 2.2. Il diritto all’oblio nella Costituzione italiana. – 2.3. La tutela del diritto all’oblio nel codice penale e il difficile bilanciamento col diritto di cronaca giudiziaria. – 3. Il diritto all’oblio e il processo penale: uno stigma perpetuo? – 3.1. L’obbligo di segretezza e il rischio dei processi mediatici. – 3.2. Stigma penale e processo penale minorile. – 4. Stigma dopo la condanna penale: tra tentativi destigmatizzanti e stigma formalizzati. – 4.1. L’oblio “imposto” e la prescrizione del reato. – 5. Perché l’esigenza dell’oblio: dallo stigma alla risocializzazione.