ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


16 aprile 2019 |

Obblighi internazionali e nuovi confini della nozione di tortura

Il contributo è destinato alla pubblicazione nel volume collettaneo Nulla è cambiato? Riflessioni sulla tortura, a cura di L. Stortoni e D. Castronuovo, BUP, Bologna 2019. Si ringraziano i curatori e l'editore per l'autorizzazione ad anticiparne la pubblicazione su questa Rivista.

Trattandosi di lavoro accettato per la pubblicazione in altra sede, non è stato sottoposto alla consueta procedura di peer review.

 

SOMMARIO: 1. Introduzione. – 2. Panoramica di un divieto a geometria variabile. – 3. Conclusioni del Comitato contro la tortura: considerazioni preliminari. – 4. Conclusioni del Comitato contro la tortura: elementi caratterizzanti della tortura (anzi, la loro mancanza). – 4.1. Il dolo specifico. – 4.2. La qualifica soggettiva del soggetto agente. – 4.2.1. Il sistema internazionale dei diritti umani. – 4.2.2. Il sistema penale internazionale. – 5. La nuova fisionomia della tortura. – 6. Brevi osservazioni critiche sul modello di incriminazione accolto in Italia. – 6.1. La controversa introduzione del reato comune di tortura. – 6.2. Le reali criticità della fattispecie. – 7. Conclusioni.