ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


24 luglio 2018

Sezioni Unite: in caso di reato con evento differito, legge applicabile ai fini del trattamento sanzionatorio è quella vigente al momento della condotta

Cass., Sez. Un., c.c. 19 luglio 2018, Pres. Carcano, Rel. Caputo, ric. Pittalà (informazione provvisoria)

Il servizio novità della Corte Suprema di cassazione comunica che, nella camera di consiglio del 19 luglio 2018, le Sezioni unite hanno affrontato la seguente questione:

– «Se, a fronte di una condotta interamente posta in essere sotto il vigore di una legge penale più favorevole e di un evento intervenuto nella vigenza di una legge penale sfavorevole, debba trovare applicazione il trattamento sanzionatorio vigente al momento della condotta ovvero quello vigente al momento dell'evento».

Secondo l'informazione provvisoria diffusa dalla Suprema Corte, al quesito è stata data la seguente soluzione:

– «Trova applicazione il trattamento sanzionatorio vigente al momento della condotta».

 

La nostra Rivista ha già pubblicato l’ordinanza di rimessione (Sez. IV, 5 aprile 2018, n. 21286), con una nota di S. Zirulia, Alle Sezioni Unite il tempus commissi delicti nei reati ad evento "differito".

Pubblicheremo la motivazione della sentenza delle Sezioni unite immediatamente dopo il deposito. (F.L.)