ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


20 luglio 2018 |

Tassatività delle norme ricognitive della pericolosità nelle misure di prevenzione: Strasburgo chiama, Roma risponde

Il contributo costituisce il testo, corredato da una bibliografia essenziale, della relazione presentata al convegno “Tassatività della legge penale e mediazioni interpretative: vizio o necessità?” svoltosi a Catanzaro il 22 giugno 2018.

 

SOMMARIO: 1. Premessa: il principio di tassatività vale anche per le misure di prevenzione? – 2. Il forte richiamo all’esigenza di sottoporre la disciplina delle misure di prevenzione al principio di tassatività, proveniente dalla Corte di Strasburgo. – 3. La “lettura tassativizzante” della pericolosità, fornita dalla Cassazione. – 3.1. La fase “constatativa” della valutazione di pericolosità, alimentata da una “oggettiva valutazioni di fatti”. – 3.2. La “lettura tassativizzante” della pericolosità generica. – 3.2.1. L’ulteriore passaggio dalla tassatività sostanziale alla tassatività processuale. – 3.3. La “lettura tassativizzante” della pericolosità qualificata di tipo mafioso. – 4. Riflessioni conclusive. La “lettura tassativizzante” della pericolosità: vizio o necessità?