ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


23 marzo 2018 |

Gard c. Regno Unito: un'altra occasione persa della Corte Edu in materia di end-of-life decisions

Nota a Corte EDU, Sez. I, 27 giugno 2017, Gard e Altri c. Regno Unito

Contributo pubblicato nel Fascicolo 3/2018

Il presente contributo è stato sottoposto in forma anonima, con esito favorevole, alla valutazione di un revisore esperto. 

 

Per leggere il testo della sentenza in lingua inglese, clicca qui.

 

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. L’evoluzione giurisprudenziale inglese della formula del “best interest test” e il quadro normativo. – 3. Il caso Charlie: i giudici inglesi autorizzano la sospensione dei trattamenti di sostegno vitale e negano il trasferimento nella clinica americana. – 4. Il ricorso dei genitori del minore alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo e il rigetto dei giudici di Strasburgo in nome del “margine di apprezzamento”. – 5. Riflessioni conclusive: il delicato equilibrio tra un’effettiva tutela dei diritti umani e la dovuta autonomia degli Stati firmatari per un corretto bilanciamento degli interessi in gioco.