ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di


6 aprile 2018 |

Cooperazione Italia-Libia: profili di responsabilità per crimini di diritto internazionale

Contributo pubblicato nel Fascicolo 4/2018

Il presente contributo è stato sottoposto in forma anonima, con esito favorevole, alla valutazione di un revisore esperto.

 

SOMMARIO: 1. Introduzione. – 2. Le iniziative del Governo italiano in Libia in tema di lotta all’immigrazione clandestina. – 3. Le condizioni per l’esercizio della giurisdizione della CPI in Libia. – 4. Profili di responsabilità ministeriale: aiding and abetting. – 5. I rapporti tra la giurisdizione italiana e la giurisdizione della CPI. – 5.1. Primo scenario: l’Italia apre un’indagine. – 5.1.1. La prima fase dell’admissibility test: l’esistenza di attività. – 5.1.2. La seconda fase dell’admissibility test: unwillingness e inability. – 5.2. Secondo scenario: l’Italia decide di non procedere. – 6. Conclusione.