ISSN 2240-7618

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di


5 febbraio 2018 |

Le leggi razziali e il ceto dei giuristi

Il presente contributo costituisce il testo della relazione svolta dall’Autore al Convegno organizzato dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane – UCEI, tenutosi a Roma il 24 gennaio 2018, intitolato “La vera legalità. Dal '38 ad ottant'anni dall'emanazione dei provvedimenti per la tutela della razza”.

 

1. La ricorrenza degli ottant’anni dall’emanazione delle leggi sulla tutela della razza costituisce l’occasione per una profonda riflessione su un tratto tragico della storia del nostro Paese e su questioni che riguardano direttamente l’identità della nostra comunità nazionale.

Fare seriamente i conti – senza la consueta retorica delle commemorazioni – con la strategia di persecuzione degli ebrei da parte dello Stato italiano significa, innanzi tutto, ricostruire l’architettura delle leggi e delle circolari in materia, il quadro d’assieme delle sentenze dei giudici e dei provvedimenti amministrativi, la struttura e le concrete modalità di funzionamento della poderosa macchina amministrativa; insomma, investigare e aggiornare l’analisi degli atti e dei comportamenti dei protagonisti di quelle drammatiche vicende, secondo i principi di verità e di responsabilità.

 

Per proseguire nella lettura del contributo, clicca in alto su "visualizza allegato".