ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


6 novembre 2017

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la riforma del codice antimafia

Legge 17 ottobre 2017, n. 161 (“Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. Delega al Governo per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate”). G.U. Serie Generale n. 258 del 4 novembre 2017.

Comunichiamo ai lettori che, in data 4 novembre 2017, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la c.d. riforma del codice antimafia.  La legge – che, trascorso il normale periodo di vacatio, entrerà in vigore il 19 novembre 2017 – contiene numerose modifiche al sistema delle misure di prevenzione di cui al d.lgs. 159/2011, ma anche – tra l’altro – al codice penale, al d.lgs. 231/2001 sulla responsabilità degli enti e alla disciplina della confisca c.d. allargata di cui all’art. 12-sexies d.l. 306/1992.

Per leggere il testo completo della legge, clicca qui.

Per un’illustrazione dei contenuti della riforma, cfr. S. Finocchiaro, La riforma del codice antimafia (e non solo): uno sguardo d’insieme alle modifiche appena introdotte, in Dir. pen. cont., fasc. 10/2017, p. 251 ss.