ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


18 maggio 2017 |

L’applicazione delle scriminanti e delle garanzie funzionali ai reati di terrorismo

Contributo pubblicato nel Fascicolo 5/2017

Il presente contributo è stato sottoposto in forma anonima, con esito favorevole, alla valutazione di un revisore esperto.

 

Abstract. Nel quadro internazionale il crescente fenomeno del terrorismo ha spinto il Legislatore a generare e rafforzare un comparto normativo di garanzie destinate a quegli specifici soggetti che sono chiamati a tutelare la sicurezza collettiva. Il framework delle scriminanti di parte generale è quindi stato arricchito dalla speciale causa di giustifizione che opera nei confronti dei reati posti in essere per il contrasto al terrorismo.

 

SOMMARIO: 1. Introduzione. – 2. L’attività d’intelligence e le esigenze di tutela del diritto. – 3. Introduzione della speciale causa di giustificazione. – 4. L’art. 17 e le condotte scriminate. – 5. Le eccezioni alla causa di giustificazione. – 6. La procedura di attivazione della scriminante speciale. – 7. L’eccezione della scriminante avanti l’Autorità giudiziaria. – 8. Il novum del D.L. n. 7/2015 e la funzione di contrasto al terrorismo.