ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


28 aprile 2017 |

Confisca senza condanna e prescrizione: il filo rosso dei controlimiti

Contributo pubblicato nel Fascicolo 4/2017

Il presente contributo è stato sottoposto in forma anonima, con esito favorevole, alla valutazione di un revisore esperto.

 

Abstract. La confisca urbanistica costituisce ancora oggi un enigma dalla natura incerta e dai contorni nebulosi. In questo lavoro si ripercorreranno le tappe principali che hanno interessato la misura prevista all'art. 44 comma 2 D.P.R. 380/01: dalla nascita nel diritto amministrativo, all'evoluzione nell'applicazione della Cassazione penale, passando per il dibattito sulla ratio della prescrizione.
Si giungerà così al funzionamento dei controlimiti e alle possibili soluzioni interpretative volte a preservare tanto i beni giuridici ambiente e territorio quanto i diritti fondamentali dei soggetti coinvolti.

 

SOMMARIO: 1. Confisca urbanistica e prescrizione: il sottile intreccio delle divergenti istanze sovranazionali. – 2. La giurisprudenza italiana prima del caso c.d. Punta Perotti. – 3. Due casi decisivi: Sud Fondi srl c. Italia. – 4. Segue: Varvara c. Italia. – 5. La sentenza costituzionale n. 49/15. – 6. Confisca e controlimiti: le possibili soluzioni interpretative.