ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


3 aprile 2015 |

L'addestramento per finalità di terrorismo alla luce delle novità introdotte dal d.l. 7/2015

Una riflessione comparata sulle tecniche di descrizione della fattispecie, muovendo dalla sentenza del Bundesgerichtshof tedesco StR 243/13

 

SOMMARIO: 1. Introduzione. - 2. Il fatto deciso. - 3. La decisione del Bundesgerichtshof. - 3.1. Rispetto del principio di tassatività/determinatezza. - 3.2. Rispetto del principio di proporzionalità. - 3.2.1. Rilevanza dei beni giuridici tutelati. - 3.2.2. Reati di pericolo. - 3.2.3. Non si tratta di un diritto penale d'autore (singuläres Sonderstrafrecht). - 3.2.4. Clausola di salvaguardia dell'integrità dello Stato (Staatsschutzklausel). - 3.2.5. Rappresentazione dell'evento. - 3.2.6. Giudizio d'insieme. - 3.3. Applicazione del principio di diritto nel caso sottoposto a giudizio. - 4. Qualche riflessione in un'ottica comparata. - 4.1. Tecnica di descrizione della condotta sanzionata. - 4.2. Natura giuridica dei reati. - 4.3. La condotta di addestramento. - 5. Riflessioni conclusive.