ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


3 giugno 2008

Trib. Brindisi, 3.6.2008 (ord.), Est. Sardiello (Esposizione a CVM)

Petrolchimico di Brindisi: il CVM non è causa del tumore al fegato

CVM – CAUSALITÀ – Accertamento del nesso causale – Epatocarcinomi Spiegazione scientifica – Insussistenza
 

Non esistono allo stato leggi scientifiche in grado di correlare, già sul piano della c.d. “causalità generale”, l’esposizione al cloruro di vinile monomero (CVM) e l’insorgenza di epatocarcinomi, una tale correlazione essendo stata scientificamente rilevata soltanto tra esposizione a CVM ed insorgenza di angiosarcomi, sindromi di Raynaud e acrosteolisi. (Nel caso di specie, era stato contestato a carico di dirigenti del Petrolchimico di Brindisi il delitto di lesioni personali dolose in relazione all’insorgenza di epatocarcinomi in ex lavoratori del Petrolchimico). (Massima a cura di Alexander Bell)

 

Riferimenti normativi:
C.p. art. 40
 
C.p. art. 41
 
C.p. art. 590