ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


2 febbraio 2015 |

Le confische nella prevenzione e nel contrasto alla criminalità  'da profitto' (mafie, corruzione, evasione fiscale)

Appunti a margine di alcune proposte di modifica normativa

SOMMARIO: 1. Premessa: la criminalità "da profitto" (mafie, evasione fiscale, corruzione), il costo per la società, l'azione di contrasto patrimoniale. - 2. Le confische previste dall'attuale normativa: a) la confisca di prevenzione. - 2.1. I presupposti di applicabilità (cenni). - 2.2. L'efficacia. - 2.3. Le ragioni dell'efficacia (il principio di applicazione disgiunta) . - 2.4 Le proposte di modifica. - 3. Le confische previste dall'attuale normativa: b) le confische penali. - 3.1 La confisca "tradizionale" (art. 240 c.p.), la confisca obbligatoria, per equivalente e ai "danni dell'Ente. La confisca allargata. - 3.2. L'efficacia. - 3.3. Le criticità: l'estinzione del reato. - 3.4. Le proposte di modifica. - 4 La criminalità da profitto: a) le mafie. - 4.1 Le confische applicabili. - 4.2. L'efficacia e le proposte di modifica. - 5. La criminalità da profitto: b) l'evasione fiscale - 5.1 Le confische applicabili. - 5.2. L'applicazione giurisprudenziale della confisca di prevenzione. -5.3 L'efficacia. - 5.4. Le proposte di modifica. - 5.5 Alcune proposte.  - 6. La criminalità da profitto: c) la corruzione. - 6.1 Le confische applicabili - 6.2. L'applicazione giurisprudenziale della confisca di prevenzione. - 6.3. L'efficacia. - 6.4. Le proposte di modifica. - 6.5 Alcune proposte. - 7. Conclusioni.