ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


21 novembre 2014

Tra diritto e giustizia il giudice deve scegliere il diritto

Schema della requisitoria pronunciata avanti alla Sezione I penale della Corte di cassazione nel processo Eternit - 19 novembre 2014

Pubblichiamo, anche in ragione dell'elevato interesse suscitato presso l'opinione pubblica, gli appunti utilizzati dal Cons. Francesco Iacoviello, Sostituto Procuratore generale presso la Corte di Cassazione, per la requisitoria svolta lo scorso 19 novembre avanti la prima sezione penale sul processo Eternit (sul quale cfr. i numerosi documenti già pubblicati dalla nostra Rivista, elencati nella colonna a fianco), conclusosi come è noto con l'annullamento della sentenza di condanna della Corte d'appello di Torino per prescrizione del reato. Ringraziamo vivamente il Cons. Iacoviello per averne consentito la pubblicazione.

Per accedere allo schema della requisitoria, clicca sotto su "download documento".

Segnaliamo anche quanto riportano oggi i quotidiani circa il comunicato stampa diffuso ieri dalla dalla Corte di Cassazione"con riferimento al processo Eternit, celebrato il 19 novembre 2014, la Corte di Cassazione precisa che oggetto del giudizio era esclusivamente l'esistenza o meno del disastro ambientale, la cui sussistenza è stata affermata dalla Corte, che ha dovuto, però, prendere atto dell'avvenuta prescrizione del reato essendosi l'evento consumato con la chiusura degli stabilimenti Eternit, avvenuta nel 1986, data dalla quale ha iniziato a decorrere il termine di prescrizione. Non erano, quindi, oggetto del giudizio i singoli episodi di morti e patologie sopravvenute, dei quali la Corte non si è occupata" (Fonte: torino.repubblica.it).