ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


27 novembre 2014 |

L'istituto della messa alla prova "per gli adulti": indicazioni operative per il giudice e provvedimenti adottabili

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, il vademecum intitolato "L'istituto della messa alla prova per gli adulti: indicazioni operative per il giudice e provvedimenti adottabili", realizzato dalla dott.ssa Valeria Bove, giudice presso il Tribunale di Napoli.

Il vademecum in questione, predisposto per agevolare la diffusione dell'istituto e per favorire uniformità nelle modalità applicative da parte dei giudici, contiene indicazioni, di taglio pratico ed operativo, relative all'iter procedimentale che porta alla concessione (o al diniego) della misura.

Il lavoro costituisce l'ampliamento della Relazione presentata dalla stessa Autrice ad un incontro di formazione tenutosi lo scorso giugno per la Scuola Superiore della Magistratura. Tale Relazione è stata pubblicata il 25.06.2014 sulla nostra Rivista (clicca qui per accedervi).

Per leggere il testo del vademecum, di cui riportiamo di seguito il sommario, clicca sotto su "Download documento".

 

SOMMARIO:  1. Introduzione: un vademecum rivolto ai giudici del Tribunale di Napoli. - 2. L'avvio del procedimento: la proposizione della richiesta. - 3. I provvedimenti adottabili dal giudice a seguito della richiesta. - 3.1. L'ordinanza d'inammissibilità per carenza dei requisiti sostanziali. - 3.2. L'ordinanza d'inammissibilità per carenza dei requisiti formali. - 4. La decisione. - 4.1. L'ordinanza di sospensione del procedimento con messa alla prova. - 4.2. Il verbale di messa alla prova. - 4.3. L'ordinanza di rigetto. - 5. L'esito positivo della prova: la sentenza. - 6. Il contenuto dell'ordinanza in caso di esito negativo della prova. - 7. La revoca dell'ordinanza di sospensione del procedimento. - 8. Allegati. - 9. Allegato A (ordinanza d'inammissibilità). - 10. Allegato B (ordinanza di sospensione del procedimento con messa alla prova). - 11. Allegato C (verbale di messa alla prova). - 12. Allegato D (ordinanza di rigetto). - 13. Allegato E (dispositivo di sentenza). - 14. Allegato F (ordinanza dichiarativa dell'esito negativo della prova). - 15. Allegato G (revoca dell'ordinanza di sospensione del procedimento).