ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


17 ottobre 2014

Caso Berlusconi-Ruby: le motivazioni della sentenza della Corte d'Appello di Milano

Corte d'Appello di Milano, Sez. II, 18.7.2014 (dep. 16.10.2014), imp. Berlusconi, Pres. Tranfa, Est. Locurto

In attesa di commenti e approfondimenti, che non mancheranno (anche) sulle pagine della nostra Rivista, pubblichiamo subito, per l'evidente rilievo, le motivazioni della sentenza della Corte d'Appello di Milano relativa alla nota vicenda Berlusconi-Ruby, con la quale Silvio Berlusconi, all'epoca dei fatti Presidente del Consiglio dei Ministri, è stato assolto dalle imputazioni di concussione e atti sessuali con minorenne (prostituzione minorile).

Ricordiamo ai lettori che la riformata sentenza di primo grado è stata pubblicata in questa Rivista con una annotazione di Gian Luigi Gatta.