ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


14 marzo 2014 |

Manipolazione informativa del mercato e luogo di consumazione del reato

Note a Tribunale di Torino, Sez. IV pen., ord. 30 gennaio 2014

Per scaricare l'ordinanza oggetto del commento, clicca qui.

Per leggere il contributo a firma di A. Nisco, di cui si riporta di seguito il sommario, clicca sotto su download documento.

SOMMARIO: 1. Il caso e la questione. - 2. L'evoluzione giurisprudenziale. - 2.1. La distinzione tra condotta ed evento di pericolo nella giurisprudenza di merito. - 2.2. La ribadita unità di condotta e pericolo (il caso Parmalat). - 2.3. La manipolazione come reato eventualmente permanente e la "diffusione" come condotta recettizia (il caso Antonveneta). - 3. Osservazioni critiche. - 3.1. La manipolazione quale reato di mera condotta. - 3.2. Il ruolo della normativa extrapenale. - 4. La soluzione offerta dal Tribunale di Torino: la rinnovata attenzione per la condotta. - 5. Conclusioni.