ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


7 gennaio 2014 |

La "menzogna di Auschwitz", le "verità " del diritto penale. La criminalizzazione del c.d. negazionismo tra ordine pubblico, dignità  e senso di umanità 

Saggio destinato al volume a cura di G. Forti-G. Varraso-M. Caputo, "Verità" del precetto e della sanzione penale alla prova del processo, Jovene, Napoli, 2014, in corso di stampa. Si ringrazia l'editore Jovene per aver consentito di anticiparne la pubblicazione sulla nostra Rivista.

*   *   *

SOMMARIO: 1. Lo stato dell'arte. - 2. Rotte del negazionismo. - 3. Giurisprudenze costituzionali a confronto. - 4. Le contro-mosse della storiografia. - 5. Unicità di Auschwitz e della sua negazione. - 6. Assoluto e relativo nella libertà di espressione. - 7. Il mainstream penalistico. - 8. Il principio di laicità sotto tensione. - 9. Il problema dell'oggetto della tutela: la transizione dall'ordine pubblico ... - 10. ... alla dignità della persona offesa dalla maldicenza negazionista. - 11. Dalla parte di Shylock: l'umanità dolente e la concezione personalistica del bene giuridico. - 12. Per non andare oltre il segno.