ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


20 dicembre 2013 |

Omesso versamento delle ritenute certificate e dell'IVA (artt. 10 bis e 10 ter, d.lgs. 74/00) per insolvenza del contribuente

Voce per "Il libro dell'anno 2014 Treccani"

Il presente contributo riproduce, con lievi modifiche, la corrispondente voce destinata alla sezione di diritto penale (curata da G. Leo e F. Viganò) de Il libro dell'anno del diritto 2014 Treccani (dir. da R. Garofoli e T. Treu), Istituto della Enciclopedia Italiana, Roma, 2014. Ringraziamo l'editore e i direttori dell'opera, che comprende una nutrita serie di saggi su tutte le novità che hanno interessato i vari settori del diritto italiano nel corso dell'anno che sta ormai per concludersi, per avere consentito ad anticiparne la pubblicazione sulla nostra Rivista.

 

Abstract: Frequentemente si presenta al giudice, chiamato a decidere in procedimenti penali instaurati per i reati di omesso versamento delle ritenute certificate o dell'IVA, il problema di quale rilievo possa essere riconosciuto all'oggettiva impossibilità di adempiere da parte del contribuente insolvente. Nel seguente contributo, viene dapprima ripercorsa la giurisprudenza in materia, in modo da far emergere quale sia la soluzione che si va consolidando nella prassi giudiziaria, e vengono poi segnalate alcune potenziali frizioni fra tale soluzione e i principi costituzionali che governano il nostro diritto penale. 

 

SOMMARIO: 1. Premessa. - 1.1. L'obbligo di versare le ritenute certificate. - 1.2. L'obbligo di versare l'IVA. - 2. Impossibilità di adempiere all'obbligo tributario per insolvenza del contribuente. - 2.1. Impossibilità di versare le ritenute certificate. - 2.2. Impossibilità di versare l'IVA. - 3. Alcuni profili problematici. - 3.1. Impossibilità di adempiere dovuta a colpa. - 3.2. Responsabilità del nuovo amministratore. - 3.3. Omesso versamento delle ritenute del 2004 e dell'IVA del 2005.