ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


17 luglio 2013 |

L'actio in rem assurge a modello di "confisca europea" nel rispetto delle garanzie Cedu?

Sugli emendamenti proposti dalla Commissione LIBE dal Parlamento europeo alla proposta di direttiva in materia di congelamento e confisca dei proventi del reato (COM(2012)0085 - C7-0075/2012 - 2012/0036(COD))

Il presente contributo è ora pubblicato anche nel n. 3/2013 della nostra Rivista trimestrale. Clicca qui per accedervi.

 

Per accedere a tutti i link ufficiali relativi alla proposta di direttiva in epigrafe, clicca qui.

Per un sintetico quadro di insieme degli emendamenti proposti dalla Commissione LIBE alla proposta della Commissione, cfr. F. Mazzacuva, La posizione della Commissione LIBE del Parlamento europeo alla proposta di direttiva relativa al congelamento e alla confisca dei proventi di reato, in questa Rivista, 16 luglio 2013 (clicca qui per accedervi).

Per un precedente ampio commento della stessa autrice all'originaria proposta di direttiva, cfr. A. Maugeri, La proposta di direttiva UE in materia di congelamento e confisca dei proventi del reato: prime riflessioni, in Dir. pen. cont. - Rivista trimestrale, 2, 2012, p. 180 ss. (clicca qui per accedervi). Si vedano, altresì, gli ulteriori documenti sul tema indicati tra i documenti correlati nella colonna di destra a fianco.


SOMMARIO: 0. Premessa. - 1. L'armonizzazione e il mutuo riconoscimento come finalità della direttiva nell'ambito della lotta alla criminalità organizzata e al terrorismo. - 2. Nozione di provento. - 3. Art. 3: la confisca dei profitti e degli strumenti del reato. - 3.1. La confisca degli strumenti: la difficile determinazione del nesso con il reato. - 3.2. segue. La confisca dei beni nella disponibilità dell'organizzazione criminale? - 4. Art. 4, la confisca allargata: il nuovo requisito della sproporzione e la FRA Opinion. - 4.1. L'abrogazione del requisito del carattere "analogo" dell'attività illecita fonte. - 4.2. I profitti provenienti dai reati prescritti diventano confiscabili? - 5. Un cambio di rotta: l'actio in rem come modello di confisca europea (art. 5 confisca senza condanna). - 5.1. Misura "di natura penale" cui applicare le garanzie della CEDU? - 5.2. Un rigoroso standard della prova nel rispetto dell'art. 6 CEDU. - 6. La confisca dei profitti presso terzi: gli emendamenti all'art. 6. - 6.1. Articolo 6 bis: Attribuzione fittizia di beni a terzi. - 7. Il congelamento dei beni e i diritti della difesa: emendamenti. - 8. I diritti delle parti lese. - 9. La "hardship clause". - 10. Il riutilizzo sociale dei beni.