ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


9 luglio 2013 |

Il testo unico sugli stupefacenti alla prova del cambio di passo della giurisprudenza costituzionale

Osservazioni su Cass. pen., Sez. III, ord. 9 maggio 2013 (dep. 11 giugno 2013), n. 25554, Pres. Squassoni, Rel. Franco, Ric. Maniscalco

Sommario: Premessa - 1. La questione: le discrasie degli atti aventi forza di legge con la riserva (anche solo tendenzialmente) assoluta. - 2. Una precisazione di teoria delle fonti e un equivoco di fondo da superare: l'impropria assimilazione tra rapporto di gerarchia e riserva di legge. - 3. Il problema tradizionale: le perplessità sul decreto-legge in materia penale. - 4. Il percorso virtuoso della giurisprudenza costituzionale. - 5. L'ordinanza della Cassazione e la disomogeneità della legge di conversione. - 6. Una decisione obbligata e un nuovo spazio per ridimensionare la crisi della legalità.

 

Clicca qui per accedere al testo dell'ordinanza e alla breve scheda di commento a cura della Redazione.