ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


12 dicembre 2012 |

Il decreto ILVA: un drammatico bilanciamento tra principi costituzionali

Ancora in margine al d.l. 207/2012

Dopo i primi contributi 'a caldo' di Gaetano Azzariti (in forma di intervista) e di Roberto Bin ("L'ILVA e il soldato Baldini"), riceviamo e volentieri pubblichiamo questo nuovo intervento a firma di Alessandro Morelli, docente di diritto costituzionale presso l'Università della Magna Graecia di Catanzaro, sul dibattito generato dal decreto legge n. 207/2012, attualmente in attesa di conversione da parte delle Camere; non senza rammentare che ieri, 11 dicembre, il g.i.p. di Taranto ha repinto l'istanza delle difese dell'ILVA di reimmissione del possesso finiti e semilavorati attualmente oggetto di sequestro (clicca qui per accedere all'articolo di corriere del mezzogiorno.it), e che per reagire a tale provvedimento il Ministro dell'Ambiente ha preannunciato l'intenzione del gioverno di presentare un "emendamento interpretativo" al testo del decreto legge (clicca qui per accedere all'articolo relativo su corriere.it).

Il presente contributo è ora pubblicato nel n. 1/2013 della nostra Rivista trimestrale. Clicca qui per accedervi.