ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


19 novembre 2012 |

La crisi del concetto di autore non imputabile "pericoloso"

SOMMARIO: 1. La pericolosità sociale dell'imputato. - 2. Dalle presunzioni di pericolosità sociale alla legge Gozzini. - 3. Gli ostacoli nell'accertamento in concreto della pericolosità sociale: a) i limiti generali della perizia psichiatrica. - 3.1 (Segue) b) i limiti della prognosi della pericolosità sociale. - 3.1.1 (Segue) c) Le resistenze degli psichiatri forensi. - 4. Nuove basi scientifiche per la valutazione della pericolosità sociale: i suggerimenti delle neuroscienze. - 5. Dalla pericolosità sociale medica alla pericolosità sociale situazionale. - 6. La necessità di una ridefinizione della pericolosità sociale. - 7. La via alternativa del superamento della pericolosità sociale come presupposto delle misure di sicurezza. - 8. Il trattamento del malato di mente autore di reato. L'ospedale psichiatrico giudiziario. - 9. Il ruolo della Corte Costituzionale nel superamento dell'ospedale psichiatrico giudiziario. - 10. La svolta segnata dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 253 del 2003. - 11. I tentativi di equiparare gli infermi di mente ai soggetti imputabili in recenti iniziative legislative. - 12. La proposta a favore della medicalizzazione. - 13. Verso una revisione della disciplina sanzionatoria dei malati di mente autori di reato.