ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


2 novembre 2012 |

La legge penale tributaria nel tempo: tra eccezioni legislative e forzature interpretative

In vista della pubblicazione su Diritto penale contemporaneo - Rivista trimestrale il presente contributo, qui pubblicato in anteprima, è stato sottoposto in forma anonima, con esito favorevole, alla valutazione di due revisori esperti.

 

SOMMARIO: 1. Il sistema penale tributario nel tempo del particolarismo normativo. - 1.1. Le disposizioni penali finanziarie come "leggi contingenti". - 1.2. Il principio di ultrattività delle norme penali tributarie. - 1.3. Ragioni ed eccezioni di un principio longevo. - 1.4. Il principio di fissità del decreto n. 4 del 1929. - 1.5. Sulla ragionevolezza costituzionale dei particolarismi intertemporali del sistema penale tributario. - 2. L'attuale sistema penale tributario nel tempo della successione di leggi penali: tra continuità e discontinuità delle fattispecie incriminatrici. - 2.1. Lineamenti generali di una questione pratica e dogmatica. - 2.2. La "svolta politico criminale" come argomento caratterizzante la gestione intertemporale dei reati tributari. - 2.3. Le diverse questioni intertemporali delle incriminazioni tributarie: tra continuità e discontinuità. - 3. Considerazioni finali.

Il presente contributo è ora pubblicato nel n. 1/2013 della nostra Rivista trimestrale. Clicca qui per accedervi.