ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


5 ottobre 2012 |

Le Sezioni unite sull'applicabilità  in executivis della sentenza 17 settembre 2009 della Corte EDU in causa Scoppola c. Italia: una doverosa postilla

Ancora a proposito dell'ordinanza 19 aprile 2012 n. 34472 delle Sezioni Unite

In attesa della decisione della Corte costituzionale, apriamo, con questo denso intervento di Gioacchino Romeo (clicca sotto su download documento per accedervi), una riflessione critica sull'ordinanza di rimessione citata in epigrafe, che affronta come è noto delicatissimi problemi afferenti - tra l'altro - ai rapporti tra ordinamento penale e obblighi di fonte CEDU, nonché alla 'resistenza' del giudicato di fronte  di tali obblighi.

Per scaricare l'ordinanza commentata, clicca qui.

Per una sintetica ricostruzione dei termini della questione affrontata dalle Sezioni Unite e ora rimessa alla Corte costituzionale, cfr. F. Viganò, Una prima pronuncia delle Sezioni Unite sui "fratelli minori" di Scoppola: resta fermo l'ergastolo per chi abbia chiesto il rito abbreviato dopo il 24 novembre 2000, in questa Rivista, 10 settembre 2012 e ivi ulteriori riferimenti.

 

Per ulteriori approfondimenti, si vedano altresì i contributi elencati nella colonna a fianco a destra.