ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


8 giugno 2012 |

Il giudice penale italiano e il diritto dell'Unione europea: un approccio non più differibile

Giudice comune e diritto dell'Unione Europea. Cinque buone ragioni pratiche per diventare giudici comuni di diritto eurounitario (testo accompagnatorio della relazione svolta all'incontro di studio organizzato dai Referenti della formazione decentrata penale della Corte di appello di Roma il 6 giugno 2012)

Riceviamo dall'autore e volentieri pubblichiamo sulla nostra Rivista questo ampio contributo di Roberto Conti, magistrato e attento studioso delle interazioni tra diritto dell'Unione europea e ordinamento italiano.