ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


6 febbraio 2012

Art. 10 bis t.u. imm. e 'direttiva rimpatri': un'altra ordinanza di rimessione alla Corte di Giustizia

Giudice di Pace di Lecce, ord. 22 settembre 2011, Abdoul Khadre Mbaye, Est. Rochira ("illegittimità comunitaria" dell'art. 10 bis t.u. imm.)

 

STRANIERI – Reato di ingresso e soggiorno irregolare nel territorio dello Stato - Direttiva 2008/115/CE – Incompatibilità – rinvio alla Corte di giustizia

Sono rimesse alla Corte di Giustizia le seguenti questioni di interpretazione del diritto dell'Unione:

1 - "se l'art. 2 par. 2 lett. b) della direttiva 2008/115/CE osti alla possibilità di applicare la medesima direttiva anche in presenza della normativa interna (art. 10 bis T.U. 286/98) che sanziona la condizione di ingresso e soggiorno irregolare con la misura dell'espulsione sostitutiva della pena";

2 - "se la direttiva comunitaria sul rimpatrio dei cittadini dei paesi terzi osti alla possibilità di sanzionare penalmente la mera presenza dello straniero sul territorio nazionale in condizione di irregolarità, indipendentemente dalla completamento della procedura amministrativa di rimpatrio prevista dalla legge interna e dalla stessa direttiva". (A cura di Gian Luigi Gatta).

 

 Riferimenti normativi:

D.L.vo n. 286/1998 art. 10 bis
 
Direttiva 2008/115/CE

***

Numero di causa davanti alla Corte di Giustizia: C-522/11.