ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Miranda Fidelbo


Dottoressa di ricerca in Istituzioni e Politiche. Avvocato

Posizione attuale

18 aprile 2016: Dottoressa di ricerca in ISTITUZIONI E POLITICHE presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Tesi di dottorato: La cooperazione rafforzata come modalità d’istituzione della Procura Europea.

Settembre 2015: Cultrice della materia in Diritto dell’Unione europea presso la LUISS - Libera Università Internazionale degli Studi Sociali "Guido Carli".

26 gennaio 2015: Avvocato presso lo studio legale Severino - Penalisti associati, Milano.

 

Esperienze professionali

25 settembre 2012: Cultrice della materia in Diritto pubblico: regolazione e concorrenza nel settore della comunicazione presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Facoltà di scienze politiche.

4 ottobre 2012 – 3 marzo 2013: Trainee presso il Parlamento Europeo, Direzione Generale della Presidenza.

Maggio 2013 – marzo 2014: Praticante avvocato presso studio legale Bana (Diritto penale) – Milano.

 

Istruzione e formazione

13 ottobre 2016: partecipazione al Convegno internazionale Victims & Corporations. Rights of Victims, Challenges for Corporations, Potentials for New Models of Criminal Justice, organizzato dal Centro Studi "Federico Stella" sulla Giustizia penale e la Politica Criminale (CSGP) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

28 settembre 2016: partecipazione alla conferenza “Il valore e l’efficacia delle sentenze della Corte europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo nell’ordinamento penale italiano. Tesi a confronto”, organizzata dall’Ordine degli Avvocati di Milano e dalla Fondazione Forense di Milano.

Febbraio-giugno 2016: corso di advanced legal English presso il British Council – sede di Milano.

8 aprile 2016: partecipazione alla conferenza “Il Pubblico Ministero europeo: un progetto ambizioso e un percorso accidentato”, organizzata dal dipartimento di giurisprudenza dell’Università di Torino.

21-22 maggio 2015: partecipazione alla conferenza internazionale “L’Ufficio del Procuratore europeo e le indagini di OLAF: il controllo giurisdizionale e le garanzie procedurali”, organizzata dalla fondazione Lelio e Lisli Basso e co-finanziata da OLAF – Roma.

13-14 novembre 2014: partecipazione alla conferenza internazionale “The role of the Court of Justice of the European Union in building an Area of Freedom Security and Justice post-Lisbon”, organizzata dalla Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione europea presso l’Università LUISS – Roma.

29 ottobre 2014: conseguimento dell’abilitazione forense presso la Corte di appello di Catania.

27 marzo 2014: partecipazione al convegno “La Procura europea: uno spazio investigativo comune”, organizzato dal Consiglio superiore della magistratura in collaborazione con il Centro Studi di diritto penale europeo.

22 gennaio 2014: partecipazione al convegno “L’acquisizione della prova e le garanzie difensive nei procedimenti per i reati lesivi degli interessi finanziari dell’Unione europea”, organizzato da OLAF, dall’Unione degli avvocati europei sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

16-17 settembre 2013: partecipazione alla conferenza internazionale “Le role de la Cour de Justice de l’Union Europèenne en matière pénale: actions, procedure et jurisprudence, organizzata dall’Accademia di diritto europeo (ERA) – Trèves.

12-14 giugno 2013: partecipazione alla conferenza internazionale “La protezione dei diritti fondamentali e procedurali dalle esperienze investigative dell’OLAF all’istituzione del Procuratore europeo”, organizzata dalla fondazione Lelio e Lisli Basso e co-finanziata da OLAF – Hercule II, Roma.

19 aprile 2013: partecipazione alla conferenza “La tutela dei diritti fondamentali nell’ordinamento dell’Unione Europea” tenutasi presso l’Università degli studi di Catania.

8-9 marzo 2013: partecipazione al corso intensivo “Diritti umani in Europa” organizzato dall’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI), Milano.

Settembre 2011 – Giugno 2012: LLM Master of European Law presso College of Europe – Bruges.

Esami sostenuti: From Common Market to Internal Market: the Four Freedoms in EU Law, Institutions de l’ Union Européenne, The External Relations of the EU, Droit de la concurrence-secteur privé, Judicial Remedies in the Law of the EU, Private International law, Droit repressif Européen, Movement of people into and within the EU.

Tesi di Master : “La proposition de directive 275/2011 : la protection des victimes de la criminalité à la lumière de la reconnaissance mutuelle”.

Votazione finale: 14/20.

15-16 ottobre 2011: partecipazione al “Communication workshop” organizzato dal Collegio d’Europa.

Luglio 2011: Laurea magistrale in giurisprudenza presso l’Università degli studi di Catania con votazione 110/110 e lode. Tesi concernente l’Adesione dell’Unione Europea alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo.

Settembre 2006 – luglio 2011: studi presso l’Università degli studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza.

10-11 giugno 2010: Partecipazione al XV Convegno annuale della Società Italiana di Diritto Internazionale (SIDI) “La protezione dei diritti fondamentali: Carta dei diritti UE e standards internazionali” presso l’Università di Bologna.

Luglio 2006: Diploma di maturità classica - sezione sperimentale “Progetto Brocca” - con votazione 100/100 presso il Liceo Ginnasio Statale “M. Cutelli” Catania.

 

Esperienze all'estero

Luglio 2011: vincitrice borsa di studio corrisposta dal Ministero degli Affari Esteri per la partecipazione al Master (LLM) in diritto Europeo presso College of Europe - Bruges.

Febbraio - giugno 2010: Frequenza presso la Faculté de droit et criminologie de l’Université Catholique de Louvain di corsi isolati in diritto in lingua francese nell’ambito del “Progetto Erasmus”.

2010: Vincitrice di una borsa di studio “Progetto Erasmus” corrisposta dall’ Università di Catania e relativa al secondo semestre dell’a.a. 2009-2010.

Giugno - luglio 2004: English Summer Course at the Summer School in Wexford, Ireland. Upper intermediate level.  Sistemazione presso una famiglia irlandese selezionata dall’Associazione per il relativo periodo.

2003: Vincitrice del concorso per un soggiorno all’estero bandito da INTERCULTURA e partecipazione al relativo programma in Irlanda.

 

Altre attività

Gennaio – marzo 2007: Partecipazione al National Model United Nations 2007 come rappresentante dell’Università di Catania.

Ottobre 2006: partecipazione al corso di formazione “Mastering your diabetes” presso il Diabetes Institute Research- University of Miami.

Gennaio – marzo 2005: Partecipazione al National High School Model United Nations 2005, consistente in lavori di simulazione diplomatica per un totale di 122 ore di impegno complessivo svoltosi in una prima fase a Catania e in una seconda fase presso le Nazioni Unite a New York.

Febbraio 2005 nell’ambito del National High School Model United Nations, vincitrice del Position Paper Award for the Best Pre-conference Preparation. 

PUBBLICAZIONI

- Il principio del ne bis in idem e la sentenza “Grande Stevens”: pronuncia europea e riflessi nazionali. Nota a sentenza Corte EDU Grande Stevens e altri contro Italia - ric. 18640/10,18647/10, 18663/10, 18668/10 e 18698/10 - depositata il 4.3.2014. (Articolo pubblicato online sul sito del Centro Studi di Diritto Penale Europeo - URL: http://dirittopenaleeuropeo.it/il-principio-del-ne-bis-in-idem-e-la-sentenza-grande-stevens-pronuncia-europea-e-riflessi-nazionali/)

- La proposition de directive 275/2011 : la protection des victimes de la criminalité à la lumière de la reconnaissance mutuelle. Version amendée après l’adoption de la directive 2012/29/UE.

Centro di documentazione europea - Università di Catania - Online Working Paper 2012/n. 42, luglio 2012. (URL: http://www.lex.unict.it/cde/quadernieuropei/giuridiche/42_2012.pdf)