ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


Marina Troglia


Dottoranda di ricerca in Diritto processuale penale. Avvocato

Dopo la maturità conseguita in Francia ed uno stage presso il Tribunale ONU per i crimini commessi in ex Jugoslavia (ICTY), si laurea nel 2010 in Diritto processuale penale, discutendo una tesi in materia di mandato di arresto europeo.

Dal 2011 collabora con la Cattedra di Diritto dell’esecuzione penale e procedimento penale minorile del Prof. Lucio Camaldo e con il Centro Studi di Diritto Penale Europeo, curandone in particolare la newsletter e partecipando alla predisposizione di progetti di ricerca nazionali e internazionali finanziati dalle Istituzioni europee, sui temi della cooperazione giudiziaria in materia penale e della tutela degli interessi finanziari dell'Unione europea.

Ha partecipato, in qualità di relatrice, a convegni nazionali e internazionali, svolgendo le proprie esposizioni in lingua italiana e francese.

PUBBLICAZIONI

M. Troglia, La ratifica del trattato di assistenza giudiziaria in materia penale fra Italia e Cina, in Processo Penale e Giustizia, 4, 2015;

M. Troglia, L’ordine di protezione europeo dalla direttiva alla recente legislazione italiana di recepimento: alcune riflessioni, in Cass. Pen., 6, 2015, p. 2455;

M. Troglia, La Corte di Cassazione annulla una sentenza di improcedibilità per il reato di reingresso dello straniero nel territorio dello Stato in seguito a provvedimento di allontanamento, novembre 2014, in www.immigrazione.it;

M. Troglia, L’attuazione della direttiva 2010/64/UE sul diritto all’interpretazione e alla traduzione nei procedimenti penali, maggio 2014, in www.immigrazione.it.