ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Maria Cristina Amoroso


Sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Nola

Nata ad Avellino in data 14.10.1971.

Ha conseguito il diploma di Maturità Classica presso il Liceo Ginnasio Statale "Q. Orazio Flacco"  di Bari nell'anno 1989 con votazione 60/60, e la laurea in Giurisprudenza, in data 15 marzo 1995, presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" con tesi in diritto civile dal titolo: "l'inadempimento reciproco" (votazione 105/110).

All'esito del corso di studi ha conseguito due specializzazioni: la prima nell'anno 1998 in diritto civile presso l'Università degli studi di Camerino con tesi dal titolo: "La realità del contratto di datio in solutum avente ad oggetto un facere o un non facere" (Votazione: 70/70), la seconda nel 2003 in diritto del lavoro e delle relazioni industriali presso l'università Federico II di Napoli con tesi dal titolo: "L'articolo 2103 c.c. nel pubblico impiego" (Votazione 50/50 con Lode).

Nel 1999 ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense e si è conseguentemente iscritta all'albo degli Avvocati in data 03/05/1999 svolgendo la libera professione in ambito civilistico. Nel 2001 ha conseguito l'abilitazione all'insegnamento per le scuole medie superiori nelle materie giuridiche ed economiche.

Nell'anno 2008 è stata nominata cultore della materia in diritto del lavoro presso l'università degli studi Parthenope.

Nell'ottobre 2004 ( DM 19.10.2004) è stata nominata uditore giudiziario e dal 19 luglio svolge la funzione di Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nola per la quale ho conseguito la prima e la seconda valutazione di professionalità.

Si occupo in via specializzata  di reati edilizi, reati ambientali e contro la pubblica amministrazione.

 

Attività didattica e formativa

Attività didattica integrativa dell'insegnamento di diritto del lavoro in relazione alla tematica "obbligo di sicurezza e responsabilità del datore di lavoro", presso l'università degli studi di Napoli "Parthenope" facoltà di giurisprudenza Anno accademico 2009/2010.   

Attività didattica integrativa dell'insegnamento di diritto del lavoro in relazione alla tematica' "obbligo di sicurezza e responsabilità del datore di lavoro" presso l'università degli studi di Napoli "Parthenope" facoltà di giurisprudenza Anno accademico 2010/2011.   

Incarico didattico nel modulo Diritto del lavoro e della previdenza sociale presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali presso l'università degli studi di Napoli "Parthenope" Anno accademico 2013/2014, lezione tenuta in data in data 7.7.2014 avente ad oggetto : La responsabilità del datore di lavoro.

incarico didattico nel modulo di diritto del lavoro e della previdenza sociale presso la scuola di specializzazione per le professioni legali presso l'università degli studi di Napoli "Parthenope", Anno accademico 2014/2015, lezioni tenute in date 13 e 15 .7. 2015 avente ad oggetto La responsabilità del datore di lavoro nel caso di infortuni, profili problematici.

Docenza presso la Scuola Ufficiali carabinieri 20° corso perfezionamento nel modulo: "Seminario sui delitti in danno delle categorie vulnerabili" in Roma in data 9 gennaio 2013.

Attività di docente presso la Scuola Superiore della Magistratura per il corso: Cod.: P14053 Data: 1°- 3 ottobre 2014 "dolo e colpa eventuale" - in data giovedì 2 ottobre, attività di coordinamento del seguente gruppo di studio: "dolo e colpa eventuale nei casi di omicidio o lesione personale cagionati mediante trasmissione del virus HIV".

Attività di docenza e di "esperto formatore" per la quinta sessione di tirocinio mirato dei MOT (giudicanti penali) nominati con D.M. 20.2.2014, tenutasi presso la Scuola Superiore della Magistratura in data 7 ed 8 ottobre 2015, gruppo di lavoro avente ad oggetto "i nuovi delitti ambientali".

Attività di "tutor", a patire dall'anno 2014 del Magistrato Ordinario in tirocinio destinato alla Procura di Nola dottoressa Valentina Bifulco.

Attività di "tutor" nel corso dell'anno 2014 della dott. Jessica Agata Abbate nell'ambito del programma di tirocinio (work esperienze) stipulato con l'università degli studi Parthenope, tirocinio organizzato presso la Procura della Repubblica di Nola dalla scuola di specializzazione delle professioni legali nell'anno accademico 2013 /2014 (100 ore)

 

Gruppi di lavoro e audizioni

Ha partecipato ai seguenti gruppi di studio ed alle  audizioni di seguito indicate

- Componente gruppo lavoro costituito per analisi ed alla redazione di protocolli comuni distrettuali nella tematica relativa alle "demolizioni di immobili abusivi" presso Procura Generale di Napoli.

- Componente gruppo lavoro costituito per lo studio e la predisposizione di protocolli di indagine funzionali alla gestione distrettuale delle attività relative al "contrasto dei reati ambientali" presso la Procura della Repubblica di Napoli.

- Partecipazione all'audizione tenutasi presso la Prefettura di Caserta della Commissione Parlamentare antimafia in relazione all'emergenza rifiuti in Campania del dicembre 2013.

- Partecipazione alla riunione della cabina di regia del " patto per la terra dei fuochi" tenutasi presso la Prefettura di Napoli in data 4.6.2015.

- Partecipazione alla audizione presso la Commissione Parlamentare dei reati connessi al ciclo smaltimento dei rifiuti tenutasi in data mercoledi 10 giugno 2015, il cui resoconto stenotipico e consultabile all'indirizzo internet della stessa commissione.

PUBBLICAZIONI

Diritto del lavoro:

L'intreccio tra procedimento penale e obblighi di sicurezza: il difficile accertamento delle responsabilità ed il ruolo della comunità civile in De Vita A. - Esposito M. (a cura), La sicurezza sui luoghi di lavoro. Profili della responsabilità datoriale, Napoli, ESI, 2009, pagine da 95 a 99

Diritto penale:

Il reato di atti persecutori - note critiche a margine del decreto legge 14 agosto 2013 n. 93, convertito, con modificazioni, dalla l. 15 ottobre 2013 n. 119. Nota a Tribunale di Nola, sentenza 16 settembre 2013, n. 1535 in Gazzetta forense novembre dicembre 2013 pag. 93 -99.

Commento al decreto legge 4.3.2014 n. 46 - "Sperimentazione, effettiva tutela e informazione le tre basi progressiste su cui poggia il decreto" in Guida al Diritto Numero 22 del 2014 Pagina 27- 33

La nuova previsione dell'articolo 256 bis del codice dell'ambiente: un'occasione mancata; in Gazzetta forense settembre ottobre pag. 106 a 111.

Furto tentato e/o consumato: breve rassegna delle decisioni nei Tribunali italiani dopo la pronunzia della S.U. 52117/2014; in Gazzetta forense n.2 anno 2015

Sentenza eternit: la prescrizione del delitto di disastro decorre dall'emissione della fine delle polveri di amianto; nota a Cass. Sez I penale 7941/2015 in Guida al diritto numero 22/23 maggio pag 64 e seg.

Commento alla legge 22 maggio 2015 n. 68 in Guida al diritto n. 25 /2015 inserto articolato nelle seguenti sezioni:

- Una rivoluzione destinata ad incidere nel contrasto, pag. 31 e seuenti

- Per tutte le ipotesi scatta il raddoppio della prescrizione pag. 36 e seguenti

- Confisca allargata per aggredire i patrimoni illeciti pag. 42 e seguenti

- Così l'introduzione del nuovo delitto colma un vuoto pag . 44 e seguenti

- Da cinque a quindici anni per il disastro ambientale pag. 48 e seguenti

- Contravvenzioni sistema di estinzione poco organico pag. 69 e seguenti

- Strutture e mezzi non adeguati agli obiettivi pag. 73 e seguenti

La sorte dei furti nei supermercati dei generi di prima necessità all'indomani della pronuncia delle Sezioni Unite n.  52117/14 e dell'introduzione dell'articolo 131 bis nel codice penale; nota a sentenza in Cassazione Penale n. 6 /2015 pagg. 66 e seg.

Diritto processuale penale:

Decisione fondata su un errore macroscopico dell'iter logico seguito in sede di impugnazione commento a Cassazione penale 41438/2013 in Guida al Diritto del 21.12.2013. n. 49-50 pag. 54-57

L'istituto della autorizzazione al lavoro nel panorama giurisprudenziale. Risvolti applicativi alla luce delle recenti innovazioni legislative in Cassazione Penale n. 9/2014 pag. 3169-3180

Diritto tributario:

"Testo unico imposta di registro: La disciplina impositiva dei contratti verbali non sottoposti ad obbligo di registrazione" Nota a Cass., sez. V, 08 ottobre 2013 n. 22829 in Gazzetta Forense n. 2 marzo-aprile 2014 pag. 196-204

Diritto civile:

"Ammessa la revocatoria penale del fondo patrimoniale di fronte al giudice anche se la pena è patteggiata" Commento a Cassazione Sez III Civile 8 luglio 31 ottobre 2014 n. 23158 in Guida al diritto del 22.12.2014

Informatica giuridica:

Curatrice insieme alla dottoressa Alessandra Cataldi della rubrica: verso il processo penale telematico per la rivista della formazione decentrata di Napoli "Diritti e giurisdizione" :

- Verso il processo penale telematico - Editoriale - in numero 2/2015 della rivista

- Verso il processo penale telematico - i soggetti - in numero 3/2015

- Verso il processo penale telematico -Il SICP - in numero 4/2015 della rivista.

 

Partecipazione a convegni in qualità di relatore coordinatore

Tra i convegni nei quali ha svolto il ruolo di relatrice ricordo  in via esemplificativa:

"L'intreccio tra procedimento penale e obblighi di sicurezza: il difficile accertamento delle responsabilità ed il ruolo della comunità civile" in Nola 19 Dicembre 2008

"Nel "cantiere" della sicurezza sul lavoro: problemi e prospettive nell'applicazione del d.lgs. n.81/2008: La sentenza Thyssen: uno spartiacque in tema di sicurezza; Tutela penale, apparato sanzionatorio e incidenza del T.U. sul diritto penale" in Nola 14 giugno 2011 organizzato da  S.I.G.E.E. (Studi interprofessionali Giuridico Economico Europeo ), Camera Penale di Nola "Giovanni Leone" ; con il patrocinio di CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA, ANM Sezione di NOLA e la partecipazione di  IUS SIT www.iussit.eu;

"Camorra? No grazie" presso sala consiliare Comune di Nola in data 1.12.2011 organizzatori Leo Club Giordano Bruno, AIGA(associazione italiana giovani avvocati), con il patrocinio del Comune di Nola

"La sicurezza sui luoghi di lavoro tra gestione aziendale e prevenzione penale" in Nola 14.3.2013 organizzato da Scuola Bruniana fondazione forense

"La violenza nella coppia e nella famiglia: quali interventi quale prevenzione" in Napoli 30.9.2013 Corso residenziale ECM n. 1198-72197 (ed.1) organizzato da SIFOP ( Società italiana di Formazione permanente per la medicina specialistica ) SUMAI asso prof(Sindacato Unico di Medicina ambulatoriale italiana e professionalità dell'area Sanitaria)

"Giornata europea della giustizia civile: la tutela della famiglia aspetti civili e penali" 25 novembre 2013 organizzata dal Consiglio Superiore della Magistratura

"L'amore malato, femminicidio, stalking e violenza sulle donne" organizzato dal Comune di Scisciano, Palestra Cognitiva/ Pomigliano D'arco e Studio legale Mosca, tenutosi in Scisciano in data 26.9.2014.

"Legalità: una svolta per tutte", organizzato dalla CGIL 17.2.2015 in Villa Pignatelli Napoli

Presentazione del libro " monezza di Stato" di Paolo Chiariello in Acerra 13.2.2015

Tutela ambientale profili penali e amministrativi de iure condendo 22 maggio 2015 in nola organizzato dalla fondazione " scuola bruniana"