ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


Giulia Lasagni


Dottore di ricerca in procedura penale

Laureata nel 2012 in procedura penale presso l'Università di Bologna, discutendo una tesi dal titolo "I collaboratori di giustizia nel sistema penale degli Stati Uniti d'America", a seguito di un periodo di ricerca negli USA.

Nel 2016 ha concluso un dottorato di ricerca in procedura penale presso l'Università di Bologna, sviluppando un progetto sulle indagini bancarie nell'UE e negli USA (The New Frontiers Of Financial Investigation: Banking Supervision And Real-Time Monitoring of Financial Records), sotto la direzione del professor Giulio Illuminati.

 

Sullo stesso tema, nel giugno 2015 ha tenuto un intervento alla conferenza "Criminal Law and Business Affairs", organizzata dalla International Association of Penal Law presso l'Università di Mosca.

 

Ha preso parte a diversi progetti di ricerca: nel periodo 2013-2014 ha collaborato al progetto di ricerca finanziato dalla Commissione Europea: "Good practices for protecting victims inside and outside the criminal process", coordinato dalle università di Bologna, Sevilla e Parigi; nel 2015 è stata componente del gruppo di ricerca del progetto "Criminal and Administrative Investigations in the Field of VAT and Customs Duties-From National Practices to an EU Integrated System of information and Evidence Exchange", finanziato dalla Commissione Europea-OLAF e coordinato dai professori Michele Caianiello e Antonio Di Pietro.

 

Nel 2012 è stata visiting student presso la University of North Carolina - Chapel Hill per una ricerca sul sistema di supervisione bancaria e indagini finanziarie negli Stati Uniti.

 

Nel 2015 ha lavorato in qualità di tirocinante presso la Commissione Europea - Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF).

Attualmente sta lavorando presso la Banca Centrale Europea, nel dipartimento legale del Meccanismo Unico di Vigilanza Bancaria (Single Supervisory Mechanism-SSM).

PUBBLICAZIONI

L’uso di captatori informatici (Trojans) nelle intercettazioni “fra presenti”- Commento a Cass. pen., Sez. un., sent. 28 aprile 2016 (dep. 1 luglio 2016), n. 26889, Pres. Canzio, Rel. Romis, Imp. Scurato, in Diritto Penale Contemporaneo, 7 ottobre 2016

 

Recalibration of bank criminal investigations and supervisory oversight after the financial crisis: a comparison between the U.S. and the E.U., in Criminal Law Bulletin, vol. 52 issue no. 2, 2016 (disponibile in pubblicaizone provvisoria anche presso http://ssrn.com/abstract=2570771)

 

Cooperazione amministrativa e circolazione probatoria nelle frodi doganali e fiscali. Il ruolo dell'Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) alla luce della direttiva OEI e del progetto EPPO, in Diritto Penale Contemporaneo, 23 settembre 2015

 

Processo penale, diritto amministrativo punitivo e cooperazione nell'unione europea. Verso la definizione di uno statuto comune dei diritti dell'indagato e del soggetto sottoposto ad accertamento amministrativo, (seminario di Noto, 2015), in Diritto Penale Contemporaneo, 11 ottobre 2016

 

La "Lista Falciani" tra inutilizzabilità e procedura di distruzione, in Giurisprudenza delle imposte2015 n.1 (http://www.giurisprudenzaimposte.it/index.php)

 

Di nuovo in dubbio la natura del verbale illustrativo della collaborazione: atto di indagine o amministrativo?, in Cassazione Penale, 2014, n. 5

 

Gli avvisi nell'interrogatorio del coimputato su iniziativa della polizia giudiziaria e il diritto al silenzio sul fatto altrui, in Cassazione Penale, 2013, n. 10