ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Antonella Merli


Professore associato

     Titoli conseguiti:

 

- Università degli Studi La Sapienza di Roma: Laurea in giurisprudenza con una tesi in Diritto penale dal titolo “Interesse privato in atti di ufficio” con voti 110/110 e lode.

 

- Dall’anno accademico 2001/2002 all’anno accademico 2006/2007 ha esercitato le funzioni di professore a contratto di Diritto penale presso la Cattedra di Diritto penale dell’Università di Camerino, e ha svolto il corso di diritto penale -parte speciale.

 

- Dal 1/10/2007 è ricercatore a tempo determinato presso la Scuola di Giurisprudenza dell'Università di Camerino, settore scientifico disciplinare IUS/17 (Diritto penale) con la titolarità dei seguenti affidamenti:

 

---Diritto penale -parte speciale IUS/17 - 40 ore - 5 CFU nel corso di laurea in Scienze Giuridiche cl. 31 A.A. 2008/2009, 2009/2010;

 

---Diritto penale IUS/17 - 50 ore - 6,5 CFU nel corso di laurea in Giurisprudenza cl. LMG/01 A.A. 2009/2010, ore 35 - CFU 5 - A.A. 2011/2012;

 

 

---Diritto penale IUS/17 - 80 ore - 10 CFU nel corso di laurea in Scienze dei Servizi Giuridici cl. L/14 - A.A. 2010/2011;

 

---Diritto penale IUS/17 - 70 ore - 10 CFU nel corso di laurea in Scienze dei Servizi Giuridici cl. L/14 - A.A. 2011/2012;

 

       ---Diritto penale IUS/17- 35 ore-5 CFU nel corso di laurea in Giurisprudenza cl. LMG/01- A.A. 2012/2013;

 

       ---Diritto penale IUS/17- 35 ore-5 CFU nel corso di laurea in Giurisprudenza cl. LMG/01- A.A. 2014/2015;

 

       ---Diritto penale IUS/17- 35 ore-5 CFU nel corso di laurea in Giurisprudenza cl. LMG/01- A.A. 2015/2016

       -Dal 28.12.2016 è Professore Associato presso la Scuola di Giurisprudenza dell'Università di Camerino, settore scientifico disciplinare IUS/17 (Diritto penale).

 

- Nel corso degli anni accademici dal 2001/2002 al 2015/2016 ha fatto parte costantemente delle commissioni di esami di profitto, ha svolto attività di supporto alla didattica in occasione del ricevimento degli studenti, ha seguito e curato la correzione di numerose tesi di laurea di cui è stata relatore.

 

Progetti di ricerca

 

-Ha partecipato presso l’Università di Camerino a due progetti di ricerca per un’indagine, rispettivamente, su I reati informatici e telematici e su Il bene giuridico e le tecniche di tutela penale.

 

Dal 2015 è impegnata in una ricerca che si concluderà a breve con la pubblicazione di due lavori, rispettivamente, su "La rilevanza penalistica della convivenza more uxorio" e "La responsabilità penale del medico per colpa dopo il c.d. decreto Balduzzi".

 

 

Partecipazione a convegni e relazioni

 

-Ha partecipato all’organizzazione di un Convegno che si è tenuto ad Ascoli Piceno nei giorni 10, 11 e 12 marzo 2010 sul tema “Oggetto e limiti del potere coercitivo dello Stato nelle democrazie costituzionali”, presentandone i temi con una relazione introduttiva.  

 

-Ha partecipato all’organizzazione di un Convegno che si è tenuto a Camerino nei giorni 11 e 12 ottobre 2013 sul tema Magistratura e potere esecutivo. I controlli della violazione di legalità dell’azione amministrativa, presentandone i temi con una relazione introduttiva.  

 

-Ha tenuto una relazione sugli aspetti penalistici del Download musicale, in un incontro con Mogol a Camerino il giorno 8 maggio 2013 sul tema Il mio canto libero tra diritto d’autore e SIAE.

 

-Ha partecipato all’organizzazione di un Convegno che si è tenuto a Camerino e Osimo nei giorni 9 e 10 maggio 2013 sul tema La responsabilità degli operatori sanitari, curando la sessione penalistica sulla Responsabilità penale del medico dopo il cosiddetto decreto Balduzzi, e presentando l’argomento con una relazione introduttiva.

 

-Ha tenuto una relazione al Convegno che si è tenuto a Camerino il giorno 23 gennaio 2014 sul tema “Riconoscere, gestire e neutralizzare l’evento aggressivo”, curando la parte penalistica con un intervento su “Violenza di genere e femminicidio. Le norme penali di contrasto con particolare riferimento alla legge 119/2013”.

 

Ha tenuto una relazione al Convegno che si è tenuto a Camerino nei giorni 12 e 13 novembre 2015, Cattedra Unesco, “Diritti umani e violenza: governo e governanza”, Giornate internazionali, La tutela dei minori in una prospettiva internazionale, europea e nazionale, curando la parte penalistica con un intervento su “Tutela del minore nel diritto penale”.

 

Ha partecipato all’organizzazione di un Convegno che si è tenuto a Osimo i giorni 15 e 16 aprile 2016 sul tema “Responsabilità amministrative, dirigenziali, penali, civili e disciplinari dei dirigenti delle professioni sanitarie” curando la parte penalistica con un intervento su “Nesso causale e colpa nella responsabilità penale degli operatori sanitari: le posizioni della dottrina e gli orientamenti della giurisprudenza dopo il decreto Balduzzi”.

 

          Attività svolta in università straniere

      

       Ha svolto dieci ore di attività didattica, nell’ambito del programma Erasmus, presso l’Università di Valencia, Facoltà di Giurisprudenza, dal 18 al 22 maggio 2015.

 

       Ha tenuto 4 ore di lezioni nell’ambito della cattedra di “Derecho de la Union Europea” sui temi: “La violenza di genere negli strumenti internazionali e in ambito europeo” e “Il legame tra discriminazione e violenza contro le donne. Diritto penale e condizione femminile”.

 

Ha tenuto una Conferenza-Seminario della durata di 3 ore per gli studenti del Master Universitario en Criminologia y Seguridad y del Master Universitario en Derecho y Violencia de Gènero, nel Dipartimento di Diritto Penale dell’Università di Valencia.

 

Ha tenuto 3 ore di lezione per gli studenti del Master Universitario en Criminologia y Seguridad y del Master Universitario en Derecho y Violencia de Gènero, nel Dipartimento di Diritto Costituzionale dell’Università di Valencia.

PUBBLICAZIONI

                Monografie:

 

Merli A. (2015), Violenza di genere e femminicidio. Le norme penali di contrasto e la legge n.119 del 2013 (c.d. legge sul femminicidio), pagg. 146, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane.

 

 

Merli A. (2012), Sindacato penale sull'attività amministrativa e abuso d'ufficio. Il difficile equilibrio tra controllo di legalità e riserva di amministrazione, pagg. 392, Napoli, Editoriale Scientifica.

 

Merli A. (2008), Democrazia e Diritto penale. Note a margine del dibattito sul cosiddetto negazionismo, Edizioni Scientifiche Italiane, pagg. 419.

 

Merli A. (2006), Introduzione alla teoria generale del bene giuridico. Il problema. Le fonti. Le tecniche di tutela penale, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, pagg. 412.

 

 

   Articoli:

 

Merli A. (2015), Differenze e linee di continuità tra il reato di stalking e quello di maltrattamenti in famiglia dopo la modifica del secondo comma dell'art. 612-bis c.p. ad opera della legge c.d. sul femminicidio, in Diritto penale contemporaneo, vol. Unico, p.1-27, ISSN: 039-1676.

(Il presente lavoro è stato sottoposto in forma anonima, con esito favorevole, alla valutazione di due revisori esperti e verrà pubblicato su Diritto penale contemporaneo, Rivista trimestrale);

 

Merli A. (2015), Violenza di genere e femminicidio, in Diritto penale contemporaneo, vol. Unico, p.1-59, ISSN: 039-1676;

 

Merli A., Violenza di genere e femminicidio, in Diritto penale contemporaneo, Rivista trimestrale, n. 1/2015, pagg. 430 ss. ISSN 2240-7618;

 

Merli A. (2012), Il controllo di legalità dell'azione amministrativa e l'abuso d'ufficio, in Diritto penale contemporaneo, vol. Unico, p. 1-21, ISSN: 2039-1676;

 

Merli A. (2012), Libertà e coercizione. Che cosa vietare e punire, e che cosa no nelle democrazie costituzionali. Il diritto a confronto con le morali le culture le religioni, in Annali della Facoltà Giuridica, vol. 2, p. 1-28, ISSN: 2281-3063;

 

Merli A. (1995), Il falso nei documenti informatici, in La giustizia penale, vol. C, p. 182-192, ISSN: 1971-4998;

 

Merli A. (1994), Il concetto di "abuso di ufficio" nella nuova formulazione dell'art. 323 C.P., in La giustizia penale, vol. XCIX, p. 764-768, ISSN: 1971-4998;

 

Merli A. (1993), Il diritto penale dell'informatica: legislazione vigente e prospettive di riforma, in La giustizia penale, vol. XCVIII, p. 117-129, ISSN: 1971-4998.