ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Roberta Del Monaco


Dottore di ricerca in procedura penale

Nata nel 1983, si è laureata con lode nel 2008 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bologna, discutendo una tesi dal titolo "Prelievi ed accertamenti sulla persona nel processo penale", relatore Prof. Alberto Camon.

Nel 2012 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in "Diritto e processo penale" presso l'Università degli Studi di Bologna, discutendo la tesi "L'accertamento dei reati di guida in stato di ebbrezza ed alterazione da droghe", tutor Prof. Alberto Camon.

Dal 2013 collabora con il Prof. Renzo Orlandi quale titolare di contratto di tutorato presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali "E. Redenti" dell'Università degli Studi di Bologna.

Dopo la pratica forense presso lo Studio Associato Stortoni-Merlini-Meyer, ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense nel 2012.

È attualmente iscritta all'albo degli avvocati di Bologna e, dal 2012, collabora con lo Studio dell'Avv. Dario Bolognesi in Bologna.

Ha svolto soggiorni di studio all'estero presso la Juristische Facultät - Universität Osnabrück nel 2010, sotto la guida del Prof. Arndt Sinn, nonché presso il Max-Planck-Institut für ausländisches und internationales Strafrecht di Friburgo negli anni 2011 e 2014.

Ha tenuto alcune lezioni seminariali presso l'Università degli Studi di Bologna tra gli anni 2009-2012 aventi ad oggetto l'esame di casi giurisprudenziali principalmente in materia di prove penali e di custodia cautelare.

Tra il 2008 ed il 2010 ha prestato il suo contributo ad alcuni progetti di ricerca, in particolare al P.R.I.N. "Le impugnazioni penali nel prisma del giusto processo" (coordinatore scientifico Prof. Renzo Orlandi).

PUBBLICAZIONI

Vecchie e nuove questioni in tema di custodia cautelare in carcere "semi-obbligatoria", in Giur. Merito, 12, 2010, 3097 s. - nota a sentenza.