ISSN 2039-1676

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di

ISSN 2039-1676


Nicola Recchia


Assegnista di ricerca in Diritto penale nell'Università di Ferrara

Nato nel 1988, si laurea cum laude in giurisprudenza presso l'università del Salento nel 2012, discutendo una tesi in diritto penale dal titolo "Il reato a consumazione prolungata. Tra splendore giurisprudenziale e vacuità dogmatica", relatore il Prof. Vittorio Manes.

Nel 2014 consegue il titolo di Legum Magister, LL.M., presso la Juristische Fakutät della Ludwig-Maximilians-Universität München con un Magisterarbeit in diritto penale dal titolo “Die Bedeutung der Unschuldsvermutung für das materielle Strafrecht in einer rechtsvergleichenden und europäischen Perspektive”, relatore Prof. Helmut Satzger.

Nel 2017 conclude un dottorato di ricerca in cotutela tra l'università di Ferrara e la Ludwig-Maximilians-Universität München con una tesi di dottorato in diritto penale dal titolo "Il giudizio di proporzionalità in materia penale. Prospettive e limiti come strumento critico delle scelte di criminalizzazione", tutor il Prof. Alessandro Bernardi e il Prof. Helmut Satzger.

Dallo stesso anno è assegnista di ricerca in diritto penale presso l'università di Ferrara – Progetto “Improving Cooperation between EU Member States in Confiscation Procedures” nell’ambito del Programma JUST-2015-JCOO-AG-CRIM della Commissione Europea.

Ha svolto numerosi periodi di ricerca all'estero presso la Ludwig-Maximilians-Universität München, la Goethe-Universität Frankfurt am Main e l'Université Paris Nanterre.

Per un curriculum vitae dettagliato comprensivo dell'elenco delle pubblicazioni e delle relazioni a convegni, si veda la pagina personale sul sito di facoltà.