ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Marta Pelazza


Dottoranda di ricerca in diritto penale

 
Nata nel 1984, nel 2009 ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano, riportando pieni voti assoluti e lode, discutendo una tesi dal titolo “Trattamenti psichiatrici, libertà personale e responsabilità del medico”, relatore il Prof. Francesco Viganò.
 
Da maggio 2010 a gennaio 2011 è stata assegnataria di una borsa di studio della Regione Piemonte per lo sviluppo del progetto di “Monitoraggio dei procedimenti giudiziari in tema di effetti dell'amianto sulla salute”, promosso dal Centro Regionale per la Ricerca, Sorveglianza e Prevenzione dei Rischi da Amianto di Casale Monferrato.

Da gennaio 2011 è dottoranda di ricerca in diritto penale presso l’Università degli Studi di Milano - Bicocca, e nel novembre 2012 ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato.

 



PUBBLICAZIONI

 
Sicurezza sul lavoro e responsabilità da reato degli enti, nota a Trib. Trani, sez. dist. Molfetta, 11 gennaio 2010, Truck. Center s.a.s., in Corr. Merito, 2010, n. 6, pp. 651-659;
 
La costituzione come parte civile del sindacato nei processi per infortuni sul lavoro, nota a Cass. pen., sez. IV, 18 gennaio 2010 n. 22558, in Note Informative, 2010, n. 49;
 
Contributi alla Rassegna di giustizia penale sovranazionale della Rivista italiana di diritto e procedura penale (a cura di G. Ubertis e F. Viganò), in Riv. it. dir. proc. pen., 2010, n. 2, p. 772 e 2010, n. 3 (in corso di pubblicazione);
 
Newsletter di informazione giuridica sui provvedimenti giudiziari e le novità legislative in materia di effetti dell'amianto sulla salute (nn. 4, 5 e 6), pubblicate sul sito internet dell'A.S.L. di Alessandria-Sezione Centro regionale per l'amianto (http://www.aslal.it/Sezione.jsp?idSezione=1463).