ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Sara Longo


Dottoressa di ricerca e Cultrice della materia in Diritto Processuale Penale

Da gennaio 2014, Sara Longo è cultrice della materia in Diritto Processuale Penale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; in precedenza, lo è stata presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

Il 29 novembre 2013 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Procedura penale e diritto delle prove presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

È abilitata all’esercizio della professione di Avvocato dal 3 ottobre 2012.

Il 14 ottobre 2009 ha conseguito cum laude la Laurea specialistica in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, discutendo una tesi in Procedura penale sul tema “Gli effetti extrapenali del giudicato”.

Il 18 ottobre 2007 ha conseguito cum laude la Laurea in Scienze giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, discutendo una tesi in Diritto pubblico comparato sul tema “La costituzionalizzazione della proprietà privata in Cina”.

Ha conseguito la maturità scientifica nell’anno scolastico 2003/2004, presso il Liceo scientifico G. Casiraghi di Cinisello Balsamo.

PUBBLICAZIONI

Illegittimità costituzionale delle presunzioni in materia cautelare, in Cass. pen., 2011, fascicolo;

 

Recensione, ai fini della collaborazione alla Rassegna bibliografica della Rivista italiana di diritto e procedura penale, curata dai Chiar.mi Prof.ri O. MAZZA e F. VIGANÒ, dei seguenti volumi:

- F. VERGINE, Il “contrasto” alla criminalità economica. Confisca e sequestro per equivalente, Trento, Cedam, 2012, pp. XIII-460;

- A. FORZA, La psicologia nel processo penale, Milano, Giuffrè, 2010, pp. VII-315;

- A. MANGIARACINA, Garanzie partecipative e giudizio in absentia, Torino, Giappichelli, 2010, pp. VII –539;

- B. LAVARINI, Azione civile nel processo penale e principi costituzionali, Torino, Giappichelli, 2009, pp. IX- 213;

- F. CALLARI, La firmitas del giudicato penale: essenza e limiti, Milano, Giuffrè, 2009, pp. X- 431;

 

Collaborazione alla Rassegna di giustizia penale sovranazionale della Rivista italiana di diritto e procedura penale, curata dai Chiar.mi Prof.ri G. UBERTIS e F. VIGANÒ, con lo studio e la predisposizione della sintesi di alcune delle più significative sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo in materia di processo penale (contributi pubblicati anche in questa Rivista, v. colonna a sinistra).