ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Maria Rosaria De Pasquale


Dottore di ricerca in Discipline penalistiche sostanziali

 

Ha conseguito nel 2008 la laurea in giurisprudenza presso l'Università di Messina con una tesi in Diritto Penale dal titolo "L'istigazione alla corruzione", ottenendo il massimo dei voti e la lode accademica.

Nel 2009 è stata ammessa presso la stessa facoltà al Corso di dottorato di ricerca in Discipline Penalistiche Sostanziali e ha conseguito nel 2012 il titolo di Dottore di ricerca, discutendo una tesi dal titolo "I delitti aggravati dall'evento. Problemi tradizionali e nuove prospettive".

Dal 2009 è cultore della materia per il S.S.D. IUS/17 - Diritto penale.

Negli anni accademici  2008/09 e 2010/11 ha svolto attività di tutor di diritto penale.

Nel 2011 ha conseguito l'abilitazione per l'esercizio della professione forense ed è attualmente iscritta all'Albo degli avvocati del Foro di Messina.

Per l'anno 2012 è tra i vincitori della borsa di studio "Falcone e Borsellino", bandita dalla Fondazione "G. e F. Falcone" di Palermo, con il progetto di ricerca "Lotta ai patrimoni illeciti : la destinazione dei beni confiscati e gli strumenti di cooperazione tra istituzioni e società civile all'indomani del codice  antimafia   (d.lgs. 159/11)".