ISSN 2039-1676


ISSN 2039-1676


Dora Tarantino


Dottoranda di ricerca in diritto penale

 

Nell'anno accademico 2008/2009 ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari con pieni voti, lode, e plauso della Commissione, discutendo con il Prof. Vito Mormando la tesi in Diritto penale dal titolo «Tecniche di controllo penale e attività del patrocinatore».

Sin dalla laurea frequenta il Dipartimento per lo studio del Diritto penale, del Diritto processuale penale e della Filosofia del diritto, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bari, e collabora all'attività didattica con il Prof. Vito Mormando, titolare della cattedra di Diritto penale.

Nel maggio 2011 è risultata vincitrice del concorso pubblico per l'affidamento di un contratto di lavoro autonomo, di natura occasionale, per la collaborazione al progetto di ricerca dal titolo «Esigenze di prevenzione e profili penalistici del c.d. bullismo» (Responsabile scientifico: Prof. Giuseppe Losappio), finanziato dal Dipartimento per lo studio del Diritto penale, del Diritto processuale penale e della Filosofia del diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bari.

Nell'ottobre 2011 è risultata vincitrice del concorso pubblico per l'ammissione alla Scuola di Dottorato in Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Milano, collocandosi al primo posto nella graduatoria di merito per il curriculum di Diritto penale italiano e comparato, di cui è Coordinatore il Prof. Francesco Viganò.

Da allora frequenta il Dipartimento di Scienze Giuridiche Ecclesiastiche, Filosofico-Sociologiche e Penalistiche "Cesare Beccaria", presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano, e collabora all'attività didattica con il Prof. Carlo Enrico Paliero, titolare della cattedra di Diritto penale progredito.

Iscritta nel Registro dei Praticanti avvocati dell'Ordine di Trani, svolge attualmente il secondo anno di pratica forense.