ISSN 2240-7618

logo università Bocconi
logo università degli studi di Milano
con la collaborazione scientifica di


9 mar - 10 mar 2018 |

Nulla è cambiato? Riflessioni sulla tortura

L'incontro si terrà il 9 e 10 marzo, a Ferrara.

Il 9 marzo, dopo gli indirizzi di saluto di Giorgio Zauli (Rettore dell’Università di Ferrara), Giovanni De Cristofaro (Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza di Ferrara), Alessandra Palma (Presidente della Camera Penale Ferrarese) e Piero Giubelli (Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Ferrara) avrà luogo l'apertura dei lavori da parte di Luigi Stortoni (Presidente Associazione «Franco Bricola»). 

Nella prima sessione, presieduta da Baldassare Pastore, interverranno: Massimo La Torre (Università Magna Graecia di Catanzaro), Tullio Padovani (Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa), Michele Pifferi (Università di Ferrara), Andrea Pugiotto (Università di Ferrara), Paolo Lobba (Università di Bologna) nonchè, dopo la pausa, sotto la presidenza di Daniele Negri (Università di Ferrara), Silvia Buzzelli (Università di Milano Bicocca), Alberto Cadoppi (Università di Parma), Elena Maria Catalano (Università dell'Insubria) e Cornelius Prittwitz (Goethe Universität di Francoforte s.M.). 

Nella terza sessione, presieduta da Donato Castronuovo (Università di Ferrara), interverranno: Luis Arroyo Zapatero (Universidad Castilla-La Mancha – Ciudad Real), Stefania Carnevale (Università di Ferrara), Roberto Chénal (Corte europea dei diritti dell’uomo), Joseph Margulies (Cornell University e Visiting professor Università di Milano). 

Sabato 10 marzo, nella quarta sessione, presieduta da Luigi Stortoni (Associazione «Franco Bricola»), interverranno: Cesare De Carlo (Giornalista), Giovanni Flora (Università di Firenze), Alessandro Gamberini (Università di Bologna), Luigi Manconi (Senato della Repubblica), Antonio Marchesi (Presidente Amnesty International Italia), Beniamino Migliucci
(Presidente Unione Camere Penali), Mauro Palma (Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale), Patricia V. Perellò (Universidad Nacional de Mar del Plata), Paulo Pinto de Albuquerque (Corte europea dei diritti dell’uomo) e Armando Spataro (Procura della Repubblica di Torino). 

Per maggiori informazioni, consultare la locandina in allegato.

 

AGENDA