ISSN 2240-7618
2015
sommario
Editoriale
Pag. 1

Francesco Viganò

In questo numero

I principi
Pag. 4

Cristiano Cupelli

Gli atti aventi forza di legge in materia penale, la delega fiscale e i soliti sospetti

Pag. 11

Ombretta Di Giovine

Antiformalismo interpretativo: il pollo di Russell e la stabilizzazione del precedente giurisprudenziale

Pag. 26

Andreana Esposito

Ritornare ai fatti. La materia del contendere quale nodo narrativo del romanzo giudiziario

Pag. 40

Luciano Eusebi

Nemmeno la Corte di Giustizia dell’Unione Europea può erigere il giudice a legislatore

Pag. 46

Domenico Pulitanò

Paradossi della legalità. Fra Strasburgo, ermeneutica e riserva di legge

Pag. 55

Nicola Recchia

Le declinazioni della ragionevolezza penale nelle recenti decisioni della Corte costituzionale

Novità legislative
Pag. 71

Alexander Bell e Alfio Valsecchi

Il nuovo delitto di disastro ambientale: una norma che difficilmente avrebbe potuto essere scritta peggio

Pag. 82

Francesco Caprioli

Prime considerazioni sul proscioglimento per particolare tenuità del fatto

Pag. 106

Alberto di Martino

"Caporalato" e repressione penale: appunti su una correlazione (troppo) scontata

Pag. 127

Alex Ingrassia

Le (caleidoscopiche) ricadute penalistiche della procedura di voluntary disclosure: causa sopravvenuta di non punibilità, autodenuncia e condotta penalmente rilevante

Pag. 143

Gianclaudio Malgieri

La nuova fattispecie di “indebito utilizzo d’identità digitale”

Pag. 152

Marco Mantovani

In tema di omicidio stradale

Pag. 159

Francesco Mucciarelli

Le “nuove” false comunicazioni sociali: note in ordine sparso

Pag. 190

Chiara Perini

Responsabilità dell’ente per reati ambientali e principio di legalità

Pag. 197

Licia Siracusa

La legge 22 maggio 2015, n. 68 sugli “ecodelitti”: una svolta “quasi” epocale per il diritto penale dell’ambiente

Obiettivo su...
Pag. 226

Antonio Cavaliere

Considerazioni critiche intorno al d.l. antiterrorismo, n. 7 del 18 febbraio 2015

Pag. 236

Massimo Donini

Il delitto riparato. Una disequazione che può trasformare il sistema sanzionatorio

Pag. 251

Eliana Reccia

L’aggravante ex art. 7 d.l. n. 152 del 13 maggio 1991: una sintesi di “inafferabilità del penalmente rilevante”

Pag. 273

Luca Sammicheli e Giuseppe Sartori

Accertamenti tecnici ed elemento soggettivo del reato

Sulla sentenza n. 49/2015 della Corte costituzionale
Pag. 288

Marco Bignami

Le gemelle crescono in salute: la confisca urbanistica tra costituzione, CEDU e diritto vivente

Pag. 303

Giuseppe Martinico

Corti costituzionali (o supreme) e “disobbedienza funzionale”

Pag. 318

Domenico Pulitanò

Due approcci opposti sui rapporti fra Costituzione e CEDU in materia penale. Questioni lasciate aperte da Corte cost. n. 49/2015

Pag. 325

Antonio Ruggeri

Fissati nuovi paletti alla Consulta a riguardo del rilievo della CEDU in ambito interno

Pag. 333

Francesco Viganò

La consulta e la tela di Penelope

Via Serbelloni, 1 | 20122 Milano (MI) | Telefono: 0289283000 | redazione@penalecontemporaneo.it |

Editore Luca Santa Maria | Direttore Responsabile Francesco Viganò | Copyright © 2010 Diritto Penale Contemporaneo