ISSN 2039-1676

logo università degli studi di Milano


13 aprile 2016 |

Il contribuente fiscalmente pericoloso

Profili di interrelazione tra il diritto tributario e la giurisprudenza in materia di confisca di prevenzione

 

SOMMARIO: 1. Introduzione. - 2. Brevi cenni in tema di misure di prevenzione, con particolare riferimento alla disciplina di prevenzione patrimoniale di cui al D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 159. - 3. Segue: il rilievo della pericolosità sociale nelle misure di prevenzione patrimoniale. - 4. Considerazioni in merito all'ampio spettro di operatività della confisca di prevenzione: l'ablazione dei proventi di tipo illecito, indipendentemente da una loro origine delittuosa - 5. L'interrelazione tra confisca di prevenzione e modulo tributario: un'analisi di tipo sistematico, alla luce degli artt. 14, comma 4, L. 537/1993 e 79, D.Lgs. 159/2011 - 6. Il contribuente fiscalmente pericoloso: la repressione degli illeciti tributari nell'alveo del modulo della prevenzione patrimoniale. - 6.1. La giurisprudenza delle Sezioni Unite in merito alla rilevanza dell'evasione fiscale quale giustificazione della provenienza del patrimonio del soggetto attinto dalla misura di prevenzione di cui al D.Lgs. 159/2011. - 6.2. L'evasore 'socialmente pericoloso': considerazioni in merito alla ricomprensione dell'evasione fiscale quale fondamento del procedimento di prevenzione patrimoniale. - 6.3. L'evasore socialmente pericoloso nella giurisprudenza della Cassazione. - 7. La disciplina della confisca di prevenzione nel quadro della voluntary disclosure.