ISSN 2039-1676

logo università degli studi di Milano


Mitja Gialuz


Professore di diritto processuale penale

1999 Laurea con lode in Giurisprudenza, presso l’Università di Trieste con una dissertazione in materia processuale penale su “Le finalità della coercizione processuale” (relatore Prof. Spangher, correlatore Prof. Peroni).
 
2004 Dottore di ricerca in Scienze penalistiche (XVI ciclo), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trieste, con una tesi intitolata “Il ricorso straordinario per errore di fatto”.
 
2005 Assegnista di ricerca in Procedura penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trieste.
 
2005 Borsista Nato-CNR presso la Facoltà di Diritto dell’Università di Ljubljana, ha svolto una ricerca comparatistica sulla restrizione cautelare della libertà personale alla luce della giurisprudenza costituzionale slovena.
 
2006 Ricercatore di Procedura penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trieste.
 
2006-2007 Membro del Programma di Ricerca di rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2005), coordinatore scientifico nazionale Prof. Tonini, Unità di Trieste (Prof. Peroni), su “Banche dati europee a fini di sicurezza e giustizia”.
 
2008 Componente esperto del Tribunale di sorveglianza di Trieste.
 
2008-2010 Membro del Programma di Ricerca di rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2007), coordinatore scientifico nazionale Prof. Tonini, Unità di Trieste (Prof. Peroni), su “Nuove tecnologie e prova scientifica nel giudizio penale”.
 
2009 Componente del Senato Accademico dell’Università di Trieste quale rappresentante dell’area delle Scienze giuridiche e politiche.
 
2010 Titolare del Corso di Procedura penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trieste.
 
2011 Membro della redazione della rivista “Processo penale e giustizia”.

Attualmente è Professore associato di Diritto processuale penale nell'Università degli Studi di Trieste

PUBBLICAZIONI

 
Configurabile il conflitto di competenza fra tribunale monocratico e collegiale?, in Diritto penale e processo, 2000, p. 1230;
 
Commento agli artt. 629-647 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, 2a ed., vol. II, Milano, 2001, p. 1834;
 
Patteggiamento e spese della parte civile: tra logica negoziale e prerogative del giudice, in Diritto penale e processo,2001, n. 9, p. 1120;
 
Ancora sul concetto di «errore di fatto» come vizio dei provvedimenti della Cassazione, in Cassazione penale, 2002, p. 2627;
 
Appunti sul concetto di «errore di fatto» nel nuovo ricorso straordinario per cassazione, in Cassazione penale, 2002, p. 2317;
 
La cessazione delle cautele a seguito di annullamento da parte della Cassazione: valore precettivo del nuovo art. 624-bis c.p.p., in Cassazione penale, 2002, p. 538;
 
Omesso esame di una censura da parte della Cassazione e ricorso straordinario per errore di fatto, in Diritto penale e processo, 2002, p. 991;
 
Osservazioni sul vaglio preliminare di inammissibilità del ricorso straordinario ex art. 625-bis c.p.p., in Cassazione penale, 2003, p. 3457;
 
Sulla legittimazione del difensore a proporre il ricorso straordinario per errore di fatto, in Cassazione penale, 2003, p. 1856;
 
Uniformità della giurisprudenza e sindacato preliminare sull’inammissibilità della richiesta di revisione, in Foro italiano, 2003, c. 445;
 
Atti, accordi, convenzioni nell’ambito del processo penale, (insieme a F. Peroni), in I nuovi contratti nella prassi civile e commerciale, diretto da P. Cendon, vol. II, Pubblica amministrazione e settori emergenti, Torino, 2004, p. 651;
 
Il ricorso straordinario per errore di fatto: strumento di “autofagia” o mezzo di impugnazione?, in Cassazione penale, 2004, p. 901;
 
Intercettazione di colloqui riservati e libertà funzionale del parlamentare: qualche riflessione sulla portata della prerogativa dell’art. 68 comma 3 Cost., in Cassazione penale, 2004, p. 3682;
 
Il concordato sui motivi e sulla pena in appello, in La giustizia penale consensuale. Concordati, mediazione e conciliazione, Torino, 2004, p. 58;
 
I concordati atipici, in La giustizia penale consensuale. Concordati, mediazione e conciliazione, Torino, 2004, p. 83;
 
Mediazione e conciliazione, in La giustizia penale consensuale. Concordati, mediazione e conciliazione, Torino, 2004, p. 103;
 
Limiti cognitivi del giudice di legittimità e sindacato sulla completezza della motivazione, in Cassazione penale, 2004, p. 2426;
 
Commento agli artt. 568-628 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, Milano, 2005, p. 825;
 
Commento agli artt. 630-645 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, Milano, 2005, p. 940;
 
Il ricorso straordinario per cassazione, Milano, 2005;
 
Commento agli artt. 59-69 ord. penit., in F. Peroni-A. Scalfati, Codice dell’esecuzione penitenziaria, Milano, 2006, p. 412;
 
Commento agli artt. 70-70-ter ord. penit., in F. Peroni-A. Scalfati, Codice dell’esecuzione penitenziaria, Milano, 2006, p. 436;
 
Ricorso straordinario (proc. pen.), in Dizionario di diritto pubblico, diretto da S. Cassese, V, Pac-Rom, Milano, 2006, p. 5292;
 
Commento agli artt. 568-591, in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, 3a ed., vol. II, Milano, 2007, p. 5167;
 
Commento agli artt. 606-647, in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, 3a ed., vol. II, Milano, 2007, p. 5416;
 
La virata delle Sezioni unite in tema di patteggiamento e revoca della sospensione condizionale: verso l’abbandono dell’orientamento anticognitivo?, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2007, p. 373;
 
La sentenza di patteggiamento concorre a determinare la revoca della liberazione anticipata, in Cassazione penale, 2007, p. 3003;
 
Il caso Dorigo: questione mal posta, ma con qualche (tenue) speranza di essere accolta, in All’incrocio tra Costituzione e CEDU, a cura di G. Brunelli, A. Pugiotto, R. Bin, P. Veronesi, Torino, 2007, p. 123;
 
Prova nuova e limiti della revisione della sentenza di patteggiamento, in Diritto penale e processo, 2007, 1209;
 
Commento agli artt. 615-628 c.p.p., in Commentario breve al codice di procedura penale. Complemento giurisprudenziale, a cura di V. Grevi, 5a ed., Padova, 2007, p. 2080;
 
I limiti “esterni” all’errore di fatto rimediabile con ricorso straordinario per cassazione, in Cassazione penale, 2008, p. 522;
 
Commento all’art. 24 Cost., in Commentario breve alla Costituzione, 2a ed., a cura di S. Bartole e R. Bin, Padova, 2008, p. 201;
 
Commento all’art. 25, comma 1, Cost.,in Commentario breve alla Costituzione, 2a ed., a cura di S. Bartole e R. Bin, Padova, 2008, p. 246;
 
Commento all’art. 27, comma 2, Cost., in Commentario breve alla Costituzione, 2a ed., a cura di S. Bartole e R. Bin, Padova, 2008, p. 273;
 
Commento all’art. 111 Cost., in Commentario breve alla Costituzione, 2a ed., a cura di S. Bartole e R. Bin, Padova, 2008, p. 960;
 
Commento all’art. 112 Cost., in Commentario breve alla Costituzione, 2a ed., a cura di S. Bartole e R. Bin, Padova, 2008, p. 1011;    
 
Voce Applicazione della pena su richiesta delle parti, in Enciclopedia del diritto, Annali, II.1, Milano, 2008, p. 13;
 
La cooperazione informativa quale motore del sistema europeo di sicurezza, in Cooperazione informativa e giustizia penale nell’Unione europea, a cura di F. Peroni e M. Gialuz, Trieste, 2009, p. 15;
 
Principio di accessibilità e banche dati di “primo pilastro”, in Cooperazione informativa e giustizia penale nell’Unione europea, a cura di F. Peroni e M. Gialuz, Trieste, 2009, p. 139;
 
Il casellario giudiziario europeo: una frontiera dell’integrazione in materia penale, in Cooperazione informativa e giustizia penale nell’Unione europea, a cura di F. Peroni e M. Gialuz, Trieste, 2009, p. 190;
 
Banche dati europee e procedimento penale italiano, in Cooperazione informativa e giustizia penale nell’Unione europea, a cura di F. Peroni e M. Gialuz, Trieste, 2009, p. 235;
 
La manovra Alfano: una controriforma che limita in modo irragionevole intercettazioni e diritto di cronaca, in Tigor, 2009, p. 60;
 
Commento agli artt. 615-628 c.p.p., in Commentario breve al codice di procedura penale. Complemento giurisprudenziale, a cura di V. Grevi, 6a ed., Padova, 2009, p. 2326;
 
Le opzioni per l’adeguamento del codice di procedura penale italiano all’obbligo di restitutio in integrum previsto dalla Corte di Strasburgo, in L’incidenza del diritto comunitario e della CEDU sugli atti nazionali definitivi, a cura di F. Spitaleri, Milano, 2009,p. 229;
 
Il riesame del processo a seguito di condanna della Corte di Strasburgo: modelli europei e prospettive italiane, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2009, p. 1844;
Fisionomia del patteggiamento ed efficacia della sentenza concordata nel giudizio disciplinare, in Giur. cost., 2009, p. 5004;
 
La tutela della privacy nell'ambito del trattamento domestico dei dati genetici e della cooperazione informativa, in Banca dati del DNA e accertamento penale, a cura di L. Marafioti e L. Luparia, Milano, 2010, p. 177;
 
Commento agli artt. 568-592 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, 4a ed., vol. II, Milano, 2010, p. 6967;
 
Commento agli artt. 606-647 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, 4a ed., vol. II, Milano, 2010, p. 7340;
 
Voce Ricorso straordinario per cassazione, in Enc. dir., Annali, III, Milano, 2010, p. 1041;
 
Victima y "supervivencia" en la Justicia penal europea, in La victima menor de edad. Un estudio comparado Europa-América, a cura di T. Armenta Deu e S. Oromi Vall-Llovera, Madrid, 2010, p. 511.