ISSN 2039-1676

logo università degli studi di Milano


Roberto Wenin


Assegnista di ricerca in Diritto Penale. Avvocato

Si laurea con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Trento nell'anno accademico 2002-03, con una tesi in Diritto Penale sul tema: La categoria della Leichtfertigkeit nell’esperienza penalistica tedesca, Relatore Prof. Gabriele Fornasari.

Dal 2004 collabora con la Cattedra di Diritto Penale della Facoltà di Giurisprudenza, presso la quale è stato più volte assegnista di ricerca e borsista.

Dottore di Ricerca in Studi Giuridici Comparati ed Europei (curriculum di Scienze Penalistiche) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trento. Titolo conseguito nel 2009 con discussione della tesi avente ad oggetto La colpevolezza nel diritto penale internazionale” (Tutor: Prof. Gabriele Fornasari).

Vincitore del premio per i migliori dottori di ricerca dell’Università di Trento dell’anno accademico 2007-08.

Ha svolto numerosi incarichi di docenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento, la Scuola Forense per Praticanti Avvocati istituita dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bolzano e la Scuola di Specializzazione per le professioni legali istituita dalla Facoltà di Giurisprudenza di Trento e dal Dipartimento di Scienze giuridiche di Verona.

È stato più volte borsista DAAD (Deutscher Akademischer Austauschdienst), svolgendo lunghi periodi di ricerca all'estero presso istituzioni straniere (Università Georg August di Göttingen, Università Humboldt di Berlino, Irish Centre for Human Rights della National University of Ireland di Galway, Max-Planck-Institut für ausländisches und internationales Strafrecht di Friburgo in Brisgovia).

Membro di programmi di ricerca nazionali (PRIN-MIUR) e dal 2012 al 2015 responsabile scientifico del progetto di ricerca Diritto penale e modernità. Le nuove sfide fra terrorismo, sviluppo tecnologico e garanzie fondamentali.

Dal 2004 collabora con l'Accademia di Studi italo-tedeschi di Merano.

É redattore della rivista Diritto penale XXI secolo.

Avvocato iscritto all’Albo professionale di Bolzano.

PUBBLICAZIONI

Roberto Wenin è autore delle seguenti pubblicazioni (estratto):

 

Monografie

R. Wenin, La mens rea nello statuto di Roma. Un’analisi esegetico-sistematica dell’art. 30 in chiave comparata, Torino, 2012;

 

Curatele

R. Wenin, G. Fornasari, E. Fronza (a cura di), La persecuzione dei crimini internazionali. Una riflessione sui diversi meccanismi di risposta. Atti del XLII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano, 14-15 novembre 2014 = Die Verfolgung der Internationalen Verbrechen. Eine Überlegung zu den Verschiedenen Reaktionsmechanismen. Akten des XLII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 14.-15. Novembre 2014, Napoli, 2015;

G. Fornasari, R. Wenin, Problemi attuali della giustizia penale internazionale. Atti del XXVII seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano 26-27 ottobre 2007. Aktuelle Probleme der internationalen Strafjustiz. Akten des XXVII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 26.-27. Oktober 2007, Trento, 2009;

 

Articoli in riviste o volumi collettanei

R. Wenin, Una riflessione comparata sulle norme in materia di addestramento per finalità di terrorismo, in Dir. pen. cont., 23 gennaio 2017;

R. Wenin, L’armonizzazione delle legislazioni penali nazionali. Una riflessione comparata sulle strategie di contrasto muovendo dalle norme in materia di condotte con finalità di terrorismo, in R. Wenin, G. Fornasari, E. Fronza (a cura di), La persecuzione dei crimini internazionali. Una riflessione sui diversi meccanismi di risposta. Atti del XLII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano, 14-15 novembre 2014 = Die Verfolgung der Internationalen Verbrechen. Eine Überlegung zu den Verschiedenen Reaktionsmechanismen. Akten des XLII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 14.-15. Novembre 2014, Napoli, 2015, 193-223;

G. Fornasari, R. Wenin, La giustizia di transizione, in R. Wenin, G. Fornasari, E. Fronza (a cura di), La persecuzione dei crimini internazionali. Una riflessione sui diversi meccanismi di risposta. Atti del XLII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano, 14-15 novembre 2014 = Die Verfolgung der Internationalen Verbrechen. Eine Überlegung zu den Verschiedenen Reaktionsmechanismen. Akten des XLII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 14.-15. Novembre 2014, Napoli, 2015, 47-63;

R. Wenin, Prefazione, R. Wenin, G. Fornasari, E. Fronza (a cura di), La persecuzione dei crimini internazionali. Una riflessione sui diversi meccanismi di risposta. Atti del XLII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano, 14-15 novembre 2014 = Die Verfolgung der Internationalen Verbrechen. Eine Überlegung zu den Verschiedenen Reaktionsmechanismen. Akten des XLII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 14.-15. Novembre 2014, Napoli, 2015, IX-XI;

R. Wenin, Vorwort, R. Wenin, G. Fornasari, E. Fronza (a cura di), La persecuzione dei crimini internazionali. Una riflessione sui diversi meccanismi di risposta. Atti del XLII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano, 14-15 novembre 2014 = Die Verfolgung der Internationalen Verbrechen. Eine Überlegung zu den Verschiedenen Reaktionsmechanismen. Akten des XLII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 14.-15. Novembre 2014, Napoli, 2015, XIII-XIV;

R. Wenin, La strumentalizzazione della logica “amico-nemico” nel rovesciamento del rapporto “eccezione (illiceità) – regola (liceità)”?, in S. Bonini, L. Busatta, I. Marchi (a cura di), L’eccezione nel diritto. Atti della giornata di studio (Trento, 31 ottobre 2013), Napoli, 2015, 293-317;

R. Wenin, L’addestramento per finalità di terrorismo alla luce delle novità introdotte dal d.l. 7/2015. Una riflessione comparata sulle tecniche di descrizione della fattispecie muovendo dalla sentenza del Bundesgerichtshof tedesco StR 243/13, in Dir. pen. cont., 3 aprile 2015;

R. Wenin, Disposizioni sull’addestramento nell’uso di armi: un sintomo della degenerazione della coerenza sistemica?, in Riv. it. dir. proc. pen., 2014, 1893-1924;

R. Wenin, Art. 419 - Devastazione e saccheggio, in G. Fornasari, S. Riondato (a cura di), Reati conto l’ordine pubblico, Torino, 2013, 117-132;

G. Fornasari, R. Wenin, Il nesso di causalità nell’esperienza giuridico-penale tedesca, in Giur. it., 2012, 731-735;

R. Wenin, commento sub Art. 600-octies, Artt. 663-bis–669, in A. Cadoppi, S. Canestrari, P. Veneziani (a cura di), Codice penale commentato con dottrina e giurisprudenza, Piacenza, 2011;

R. Wenin, Le disposizioni di fine vita secondo una recente sentenza del Bundesgerichtshof, in Dir. pen. XXI sec., 2011, 91- 98;

R. Wenin, La prova delle scusanti, in G. De Francesco, C. Piemontese, E. Venafro (a cura di), La prova dei fatti psichici, Torino, 2010, 157-174;

R. Wenin, La responsabilità individuale nel diritto penale internazionale, in G. Fornasari, R. Wenin, Problemi attuali della giustizia penale internazionale. Atti del XXVII seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano 26-27 ottobre 2007. Aktuelle Probleme der internationalen Strafjustiz. Akten des XXVII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 26.-27. Oktober 2007, Trento, 2009, 137-166;

G. Fornasari, R. Wenin, Introduzione, in G. Fornasari, R. Wenin, Problemi attuali della giustizia penale internazionale. Atti del XXVII seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano 26-27 ottobre 2007. Aktuelle Probleme der internationalen Strafjustiz. Akten des XXVII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 26.-27. Oktober 2007, Trento, 2009, 1-3;

G. Fornasari, R. Wenin, Einführung, in G. Fornasari, R. Wenin, Problemi attuali della giustizia penale internazionale. Atti del XXVII seminario internazionale di studi italo-tedeschi, Merano 26-27 ottobre 2007. Aktuelle Probleme der internationalen Strafjustiz. Akten des XXVII. Internationalen Seminars deutsch-italienischer Studien, Meran 26.-27. Oktober 2007, Trento, 2009, 5-6;

R. Wenin, La criminalità organizzata nell’esperienza giuridica tedesca, in G. Fornasari (a cura di), Modelli sanzionatori per il contrasto alla criminalità organizzata. Un’analisi di diritto comparato, Trento, 2007, 243-278;

R. Wenin, La categoria della “Leichtfertigkeit” nell’esperienza tedesca ed europea, in Ind. pen., 2005, 239-261;

R. Wenin, La diffamazione a mezzo stampa in Germania: profili penalistici, in A. Melchionda, G. Pascuzzi, Diritto di cronaca e tutela dell’onore. La riforma della disciplina sulla diffamazione a mezzo stampa, Trento, 2005, 235-255;

 

Traduzioni

Dall’italiano al tedesco

R. Wenin, Gesetzesvorbehalt und Quellen des Gemeinschaftsrechts. Denkanstöße, di G. Fornasari, in R. Bloy, M. Böse, T. Hillenkamp, C. Momsen, P. Rackow (a cura di), Gerechte Strafe und legitimes Strafrecht. Festschrift für Manfred Maiwald zum 75. Geburtstag, Berlin, 2010, 191-210;

R. Wenin, Die »Neutralisierung« staatlicher Strafnormen durch das Recht der Europäischen Gemeinschaften: ein theoretisches Bild aus italienischer Sicht, di S. Manacorda, in U. Sieber, G. Dannecker, U. Kindhäuser, J. Vogel, T. Walter (a cura di), Strafrecht und Wirtschaftsstrafrecht - Dogmatik, Rechtsvergleich, Rechtstatsachen - Festschrift für Klaus Tiedemann zum 70. Geburtstag, Köln, 2008, 1385-1398.

Dal tedesco all’italiano

R. Wenin, Luigi Cremani e il libro «Dei delitti e delle pene» di Cesare Beccaria, di T. Vormbaum, in Dir. pen. XXI sec., 2014, 391-401;

F. Pavesi, R. Wenin, Sentenza della Suprema Corte Federale (Bundesgerichtshof), II Sezione Penale, 25 giugno 2010, in Dir. pen. XXI sec, 2011, 81-89;

E. Fronza, R. Wenin, Il codice penale turco, di S. Tellenbach, in Dir. pen. XXI sec., 2009, 287-311;

 

Recensioni

R. Wenin, recensione a S. Porro, Risk and Mental Element. An Analysis of National and International Law on Core Crimes, Baden-Baden, 2014, in Riv. it. dir. proc. pen., 2015, 1107-1109;

 

Direzioni scientifiche e relazioni a convegni e seminari

- Relazione sul tema: Lo Statuto di Roma quale Silicon Valley della comparazione?, nell'ambito del convegno internazionale: International Criminal Justice: Does it Still Matter? A dialogue among doctrine and practice on the “state of health” of international criminal justice, organizzato dalla piattaforma Euregio "Dignità umana e diritti umani" (EUPHUR) – un’iniziativa congiunta delle Università di Innsbruck, Bolzano e Trento, e dell’Accademia di Studi italo-tedeschi di Merano – con il coordinamento scientifico dell’Università di Trento, Merano 4 – 5 novembre 2016;

- Relazione sul tema: Il contrasto al terrorismo fra principi generali e strumenti di tutela: aspetti sostanziali, nell’ambito del V. Congresso giuridico distrettuale, organizzato dalla Fondazione Forense di Bolzano e dagli Ordini degli avvocati di Bolzano, Trento e Rovereto, Merano 10 giugno 2016;

- Relazione sul tema: Alcune riflessioni critiche sulle recenti modifiche normative, nell'ambito del convegno internazionale: La lotta al terrorismo nello Stato di diritto. I principi, il livello sovranazionale, le esperienze nazionali e locali. Terrorismusbekämpfung und Rechtsstaat. Grundsätze, supranationale Ebene, nationale und lokale Erfahrungen, organizzato dall’Accademia di studi italo-tedeschi di Merano e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, Merano 20 – 21 novembre 2015;

- Direzione scientifica con il Professor Gabriele Fornasari del convegno internazionale: La lotta al terrorismo nello Stato di diritto. I principi, il livello sovranazionale, le esperienze nazionali e locali. Terrorismusbekämpfung und Rechtsstaat. Grundsätze, supranationale Ebene, nationale und lokale Erfahrungen, organizzato dall’Accademia di studi italo-tedeschi di Merano e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, Merano 20 – 21 novembre 2015;

- Relazione sul tema: Strafrechtliche Terrorismusbekämpfung durch Pönalisierung von Vorbereitungshandlungen. Eine vergleichende Analyse, tenuta al Max-Planck-Institut für ausländisches und internationales Strafrecht di Friburgo in Brisgovia, il 26 ottobre 2015;

- Relazione nell’ambito del seminario organizzato dalla Fondazione Forense Bolognese e dall’Associazione Sindacale degli Avvocati di Bologna e dell’Emilia Romagna: Combattente o terrorista? Quando il diritto penale si interseca alla storia. Commento alla legge 17 aprile 2015, n. 43, Bologna 15 luglio 2015;

- Direzione scientifica con il Professor Gabriele Fornasari del convegno Diritto penale e modernità Le nuove sfide fra terrorismo, sviluppo tecnologico e garanzie fondamentali, organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trento, Trento 2 – 3 ottobre 2015;

- Relazione sul tema: Una riflessione comparata sulle norme in materia di addestramento per finalità di terrorismo, nell'ambito del convegno: Diritto penale e modernità Le nuove sfide fra terrorismo, sviluppo tecnologico e garanzie fondamentali, organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trento, Trento 2 – 3 ottobre 2015;

- Relazione sul tema: La strumentalizzazione della logica “amico-nemico” nel rovesciamento del rapporto “eccezione (illiceità) e regola (liceità)”?, nell’ambito della giornata di studio: L’eccezione nel diritto, organizzata dall’Associazione Alumni SGCE, Trento 21 maggio 2014;

- Direzione scientifica con il Professor Gabriele Fornasari e con la Professoressa aggr. Emanuela Fronza del XLII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi. La persecuzione dei crimini internazionali. Una riflessione sui diversi meccanismi di risposta. XLII. Seminar deutsch-italienischer Studien. Die Verfolgung internationaler Verbrechen Überlegungen zu verschiedenen Möglichkeiten und Reaktionsmechanismen, organizzato dall’Accademia di studi italo-tedeschi di Merano e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, Merano 14 – 15 novembre 2014;

- Intervento sul tema: L’armonizzazione delle legislazioni penali nazionali, nell’ambito del XLII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi. La persecuzione dei crimini internazionali Una riflessione sui diversi meccanismi di risposta. XLII. Seminar deutsch-italienischer Studien. Die Verfolgung internationaler Verbrechen Überlegungen zu verschiedenen Möglichkeiten und Reaktionsmechanismen, organizzato dall’Accademia di studi italo-tedeschi di Merano e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, Merano 14 – 15 novembre 2014;

- Direzione scientifica con il Professor Gabriele Fornasari del seminario: La sottile linea di confine fra dolo eventuale e colpa cosciente, organizzato dall’Accademia di studi italo-tedeschi di Merano e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, Merano 9 giugno 2014;

- Relazione sul tema: La colpevolezza nel diritto penale internazionale, nell’ambito della Scuola di dottorato in Studi Giuridici Comparati ed Europei dell’Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Scienze Giuridiche, Trento 3.06.2009;

- Relazione sul tema: L’esperienza tedesca, nell’ambito del Seminario di studio organizzato dall’Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Scienze Giuridiche – Scuola di dottorato intitolato: La lotta contro la criminalità organizzata come problema di diritto nazionale e di diritto comparato, Trento 12.9.2008;

- Relazione sul tema: La prova delle scusanti, nell’ambito del convegno sul tema: La prova dei fatti psichici, organizzato dall’Università di Pisa, Pisa 9 – 10 maggio 2008;

- Relazione sul tema: La responsabilità individuale nel diritto penale internazionale, nell’ambito del XXVII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi. Problemi attuali della giustizia penale internazionale, organizzato dall’Accademia di studi italo-tedeschi e dall’Università di Trento, Merano 26 – 27 ottobre 2007;

- Direzione scientifica con il Professor Gabriele Fornasari del XXVII Seminario internazionale di studi italo-tedeschi. Problemi attuali della giustizia penale internazionale, organizzato dall’Accademia di studi italo-tedeschi di Merano e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, Merano 26 – 27 ottobre 2007.