ISSN 2039-1676

logo università degli studi di Milano


Annalisa Mangiaracina


Ricercatore di Diritto Processuale Penale

Annalisa Mangiaracina è Ricercatore di Diritto processuale penale presso l'Università degli Studi di Palermo, dove ricopre l'insegnamento di Diritto processuale penale (sede di Agrigento).

Ha svolto attività di ricerca in svariati settori della disciplina del processo penale, con particolare attenzione ai profili internazionalistici e comparatistici. Ha partecipato, come componente dell'unità di ricerca dell'Università di Palermo, al Progetto "Vigoni" sul tema dell' "Eurodefensor", in collaborazione con il Prof. B. Schuenemann, dell'Università di Monaco (2004-2005; 2005-2006) e al Progetto "CoRI" sul tema "L'implementazione degli strumenti normativi (decisioni quadro) dell'Unione europea nei sistemi italiano e inglese", in collaborazione con il  Prof. J.R. Spencer, dell'Università di Cambridge (2005-2006).

 

PUBBLICAZIONI

Ha pubblicato una monografia in tema di Garanzie partecipative e giudizio in absentia, Giappichelli, 2010.

 

Tra le altre pubblicazioni si possono segnalare:

A new and Controversial Scenario in the Gathering of Evidence at the European Level: the Proposal for a Directive on the European Investigation Order, in Utrecht Law Review, n. 1, 2014, pp. 113-133.

Quale sorte per il giudicato nazionale a fronte di un revirement giurisprudenziale delle Sezioni Unite?, in Diritto penale e processo, 2013, pp. 1098-1111.

Cooperazione giudiziaria e forme di confisca, in Diritto penale e processo, 2013, pp. 369-377 ss.

C.Mancuso-A.Gualazzi-A.Mangiaracina, "Back door sentencing" in Italy: common reasons and main consequences for the recall of prisoners, in European Journal of probation, n. 1, 2012, pp. 73-84.

Il "congelamento" dei beni e la confisca come misure di contrasto della criminalità organizzata transnazionale e del terrorismo, in "La giustizia patrimoniale penale", a cura di A. Bargi- A.Cisterna, Utet, 2011, pp. 937-1011.  

Gli accertamenti sulla costituzione delle parti e la dichiarazione di contumacia dell'imputato, in La giustizia penale differenziata. Gli accertamenti complementari, coordinato da M. Montagna, Giappichelli, 2011, pp. 455-502.

Giudizio direttissimo, in Digesto Discipline Penalistiche, V Aggiornamento, Utet, 2010, pp. 369-398.

L. 7.4.2010 n. 51 - Disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza, in Legislazione penale, n. 3, 2010, pp. 295-316.

V. Militello-A. Mangiaracina, The future of mutual assistance conventions in the European Union, in The Future of Police and Judicial Cooperation in the European Union, edito da C. Fijnaut e J. Ouwerkerk, Martinus Nijhoff Publishers, 2010, pp. 169-187.

Sentenze contumaciali e cooperazione giudiziaria, in Diritto penale e processo, 2009, n. 1, pp. 120-127.

Le vittime nel procedimento penale internazionale: verso un ampliamento degli spazi partecipativi, in Conflitti inter-etnici e tutela delle vittime. Fra Corte penale internazionale e giurisdizione nazionale, a cura di V. Militello, Giuffrè,  2008, pp. 47-58.

La crisi di identità delle impugnazioni penali nel Regno Unito: prospettive de iure condendo, in Diritto penale e processo, n. 4, 2007, pp. 687-689.

Verso l'affermazione del ne bis in idem nello spazio giudiziario europeo, in Legislazione penale, n. 4, 2006, pp. 631-651.

La revisione del giudicato penale a seguito di una pronuncia della Corte europea dei diritti dell'uomo (I) La progettualità italiana e l'esperienza del Regno Unito, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, n. 3, 2006, pp. 982-1009.

La revisione contra reum nell'ordinamento inglese, in Legislazione penale, n. 3, 2006, pp. 311-329.