ISSN 2039-1676

logo università degli studi di Milano


Ombretta Di Giovine


Professoressa di diritto penale nell'Università  di Foggia

Ombretta Di Giovine è nata a Foggia nel 1968 e si è laureata in Giurisprudenza presso la LUISS nel 1992. Borsista ed assegnista presso la LUISS, dal 2002 è stata ricercatrice di diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza di Roma due - Tor Vergata; quindi è divenuta professore associato (2004) ed infine (dal 2006) professore ordinario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Foggia, dove insegna attualmente diritto penale e diritto penale commerciale.

Nel 1995 ha conseguito l'abilitazione alla professione di avvocato presso la Corte d'Appello di Roma.

Tra il 1996 e il 2002 è stata titolare di incarichi di consulenza giuridica presso il Ministero della Giustizia. Nel 1998 è stata membro della delegazione italiana nei lavori della Conferenza mondiale per l'istituzione della Corte Penale Internazionale e tra il 2000 e il 2001 ha fatto parte della delegazione italiana per lo svolgimento dei programmi PHARE in materia di contrasto della corruzione e della criminalità organizzata nell'ambito dell'Unione europea.

Sempre tra il 1996 e il 2002 ha partecipato, in qualità di membro o di componente del Comitato scientifico, a commissioni e gruppi di studio ministeriali, tra cui quelli presieduti da Giorgio Lattanzi in materia di responsabilità sanzionatoria delle persone giuridiche; Carlo Federico Grosso sulla riforma del codice penale; Tullio Padovani in tema di depenalizzazione dei reati minori; sempre Tullio Padovani sulla riforma del giudice unico in materia penale; Giovanni Fiandaca per la redazione di un testo unico in tema di contrasto alla criminalità organizzata; Flavia Lattanzi per l'attuazione degli strumenti internazionali; Pranzetti per l'attuazione di alcuni strumenti internazionali; Benedetto Conforti per l'attuazione dello Statuto della Corte penale internazionale.

I suoi principali interessi di ricerca sono la causalità in materia penale, la responsabilità degli enti, l'interpretazione ed rapporti tra diritto penale e nuovi saperi scientifici, con particolare riguardo alle neuroscienze.

 

PUBBLICAZIONI

 

E' autrice delle seguenti monografie:

 

O. DI GIOVINE, Il contributo della vittima nel delitto colposo, Giappichelli, 2003;

O. DI GIOVINE, L'interpretazione nel diritto penale tra creatività e vincolo alla legge", Giuffrè, 2006;

O. DI GIOVINE, Un diritto penale empatico? Diritto penale, bioetica e neuroetica, Giappichelli, 2009.

 

E' autrice altresì di numerose pubblicazioni. Tra quelle dell'ultimo decennio:

 

O. DI GIOVINE, Lo statuto epistemologico della causalità penale tra cause sufficienti e condizioni necessarie, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2002, pp. 634 - 688;

O. DI GIOVINE, L'estensione delle qualifiche soggettive (art. 2639), in AA.VV. (a cura di Giarda - Seminara), I nuovi diritti societari: diritto e processo, Cedam, 2002, pp. 5 - 64;

O. DI GIOVINE, La causalità omissiva in campo medico-chirurgico al vaglio delle sezioni unite, in Foro it., II, 2002, c. 608 - 617;

O. DI GIOVINE, Posizione e ruolo della vittima nel diritto penale, in Ruolo e tutela della vittima in diritto penale (Quaderni del Dipartimento di Diritto Pubblico Università di Pisa), Giappichelli, 2004, pp. 25 - 46;

O. DI GIOVINE, La responsabilità degli enti: lineamenti di un nuovo modello di illecito punitivo, in A. MANNA (a cura di), Diritto e impresa: un rapporto controverso, Giuffrè, 2004, pp. 423 - 568;

O. DI GIOVINE, Il problema causale tra scienza e giurisprudenza, in Ind. Pen., 2004, pp. 1115 - 1138;

O. DI GIOVINE, Causalità e colpa nei mass disasters, in Annali dell'Università di Foggia, Giuffrè, 2005, pp. 1127 - 1151;

O. DI GIOVINE, Accertamento del nesso causale e leggi di copertura, in Nuove tecnologie e processo penale, in AA.VV. (a cura di M. CHIAVARIO), Giappichelli, 2006, pp. 191 - 221;

O. DI GIOVINE, (voce) Pubblico Ufficiale (dir. pen.), in S. CASSESE (a cura di), Dizionario di diritto pubblico, Giuffrè, 2006, pp. 4782 - 4791;

O. DI GIOVINE, Il tentativo, in G. LATTANZI - V. MONETTI (a cura di), La Corte penale internazionale, Giuffrè, 2006, pp. 375 - 398;

O. DI GIOVINE, Omicidio colposo. Lesioni personali colpose, in A. MANNA (a cura di), Reati contro la persona, Giappichelli, 2007, pp. 177 - 240;

O. DI GIOVINE, Il sindacato costituzionale di ragionevolezza nei casi facili. A proposito della sentenza n. 394 del 2006 sui "falsi elettorali" (articolo), in Riv. it. dir. proc. pen., 2007, fasc. 1, pp. 100 - 134;

O. DI GIOVINE, Induzione alla prostituzione minorile: un caso esemplare di decontestualizzazione del tipo legislativo ad opera del giudice di legittimita', (nota a sent. Cass.), in Cass. Pen.,  2007, pp. 2417 - 2429;

O. DI GIOVINE, Norme penale di favore e controllo di costituzionalità (opinioni a confronto), in Criminalia, 2007, pp. 217 - 233;

O. DI GIOVINE, Commento agli artt. da 600-bis a 600-septies del Codice Penale, in Codice Penale (a cura di PADOVANI), Giuffrè, 2007, pp. 3592 - 3648;

O. DI GIOVINE, Commento all'art. 565 c.p., in Commentario breve al diritto della famiglia (a cura di ZACCARIA), Cedam, 2008, pp. 2254 - 2261;

O. DI GIOVINE, Politica criminale (voce), nel Dizionario "Il Diritto", il Sole 24Ore, 2008, pp. 16 - 21;

O. DI GIOVINE, Probabilità statistica e probabilità logica nell'accertamento del nesso di causalità, in Cass. Pen., 2008, fasc. 5, pp. 2151 - 2188;

O. DI GIOVINE, Commento agli artt. da 353 a 356 c.p., in CADOPPI-CANESTRARI-MANNA-PAPA (a cura di) Trattato di diritto penale, parte speciale, vol. II, Utet, 2008, pp. 793 - 884;

O. DI GIOVINE, Sicurezza sul lavoro, malattie professionali e responsabilità degli enti, in Cass. Pen., 2009, fasc. 3, pp. 1325 - 1351;

O. DI GIOVINE, Considerazioni su interpretazione, retorica e deontologia in diritto penale, in Riv. it. dir. proc. pen., 2009, fasc. 1, pp. 93 - 142;

O. DI GIOVINE, Lineamenti sostanziali del nuovo illecito punitivo, in G. LATTANZI (a cura di), Reati e responsabilità degli enti, 2° ed., Giuffrè, 2010, pp. 3 - 151;

O. DI GIOVINE, Intervento, in R. BARTOLI (a cura di), Responsabilità penale e rischio nelle attività mediche e d'impresa, Firenze University Press, 2010, pp. 263 - 267;

O. DI GIOVINE, Il principio di legalità tra diritto nazionale e diritto convenzionale, in AA.VV., Scritti in onore di Mario Romano, Jovene, 2011, pp. 2197-2280;

O. DI GIOVINE, Tra analogia e interpretazione estensiva. A proposito di alcuni casi problematici tratti dalla recente giurisprudenza. Opinioni a confronto, in Criminalia 2010, pp. 355-375;

O. DI GIOVINE, Il principio di legalità tra diritto nazionale e diritto convenzionale, in AA.VV., Scritti in onore di Mario Romano, IV, Jovene, 2011, pp. 2197-2280;

O. DI GIOVINE, Art. 365 c.p. (Commento), in ZACCARIA, Commentario breve al diritto di famiglia, Cedam, 2011 (ed. 2), pp. 2754-2762;

O. DI GIOVINE, Noterelle "neuro-penalistiche" intorno alla presentazione del volume <>, in La Corte d'Assise, 1/11, pp. 109-116;

O. DI GIOVINE, Chi ha paura delle neuroscienze?, in Arch. Pen. 2011, pp. 837-854.

O. DI GIOVINE, Sanità ed ambito applicativo della disciplina sulla responsabilità degli enti: alcune riflessioni sui confini tra pubblico e privato, nota a sent. Cass. 9 luglio 2010, n. 28699, in Cass. Pen. 2011, pp. 1889-1906.

O. DI GIOVINE, Trattamento medico-sanitario e causalità nel diritto penale (introduzione), in RODOTA'-ZATTI (a cura di), Trattato di biodiritto, vol IV, Giuffrè, 2011, pp. 715-743;

O. DI GIOVINE, Il cielo dei concetti: definizione del senso delle parole e delle proposizioni nel diritto penale, in Quaderni Fiorentini 2012, pp. 837-863.