ISSN 2039-1676

logo università degli studi di Milano


Luca Santa Maria


Avvocato

Nato nel 1962, si è laureato con lode nel 1986 presso l’Università degli Studi di Milano discutendo una tesi dal titolo “I reati di agevolazione colposa” con il Prof. Giorgio Marinucci. Nel 1991 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato, e dal 2004 è iscritto nell’albo speciale dei patrocinatori in Cassazione.

Dal 1986 al 1991 è stato assistente alla cattedra di diritto penale (Prof. Giorgio Marinucci) presso l’Istituto di Diritto e Procedura Penale dell’Università degli Studi di Milano, con partecipazione all’attività didattica, alla commissione di esami ed in qualità di correlatore delle tesi laurea.

Dal gennaio 1987 al 2001 ha prestato la propria attività professionale nello studio legale del Prof. Avv. Federico Stella, ordinario di diritto penale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, a fianco del quale ha avuto modo di maturare competenze specifiche nel campo del diritto penale ambientale, della sicurezza sul lavoro e del diritto penale dell’economia in generale. Nello studio del Prof. Stella ha preso parte a molti processi di interesse nazionale: in particolare, ha assistito e difeso le parti civili nel processo per il disastro della Valle di Stava; ha difeso gli ex consiglieri di amministrazione nel processo per bancarotta del vecchio Banco Ambrosiano ed ha altresì assistito e difeso i dirigenti di primarie società chimiche, imputate nel noto processo al c.d. Petrolchimico di Porto Marghera. Significativa è stata del resto negli anni anche l’attività di consulenza prestata per una primaria società petrolifera: in particolare, in materia di linee guida per i compensi di intermediazione corrisposti per l’acquisizione di commesse internazionali, prima dell’introduzione nell’ordinamento penale del delitto di corruzione internazionale; ha inoltre assistito diverse società multinazionali in materia di trasparenza delle comunicazioni sociali e al mercato, nonché per la costruzione dell’assetto di deleghe in materia di ambiente e sicurezza sul lavoro.

Dall’aprile del 2001 ha fondato un studio legale che fornisce assistenza giudiziale e stragiudiziale a società multinazionali, che operano soprattutto nel settore della chimica e delle telecomunicazioni, con competenze specifiche in diritto penale ambientale, sicurezza sul lavoro, diritto penale dell’economia e responsabilità amministrativa degli enti. In particolare, dal 2002 assiste e difende una società multinazionale straniera che opera nel settore chimico-farmaceutico in tutti i processi penali in cui è parte sul territorio italiano, tra i quali il processo agli ex dirigenti di primaria società chimica italiana per l’avvelenamento e il disastro ambientale a Bussi sul Tirino, nel quale la propria assistita è parte civile. Dal 2008 assiste altresì primaria società italiana di telecomunicazioni in un processo pendente avanti al Tribunale di Milano per illecita attività di dossieraggio ed intrusione informatica da parte dei precedenti dirigenti/dipendenti della security aziendale.

PUBBLICAZIONI

Commento all’art. 40 c.p., in Dolcini- Marinucci, Codice penale commentato, Giuffrè, I ed., 1999.