ISSN 2039-1676

logo università degli studi di Milano


Fabio Basile


Professore ordinario di Diritto Penale nell'Università degli Studi di Milano

Professore ordinario di diritto penale.

Titolare delle cattedre di “Diritto penale - parte generale”, e di “Strategie di contrasto alla criminalità organizzata” presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche C. Beccaria dell’Università degli Studi di Milano.

Coordinatore scientifico del Corso di Perfezionamento e Specializzazione in Diritto Penale “Giorgio Marinucci” dell’Università degli Studi di Milano www.corsodipenale.unimi.it

Coordinatore scientifico del Centro di Ricerca Coordinata sulle misure di prevenzione dell’Università degli Studi di Milano.

Delegato d’Ateneo per la verifica e la firma degli atti di competenza del Rettore.

Condirettore della Rivista Giurisprudenza Italiana.

Membro del Comitato scientifico del Centro de Investigação em Direito Penal e Ciências Criminais - CIDPCC, dell’Instituto de Direito Penal e Ciências Criminais dell’Università di Lisbona.

Membro del Comitato Scientifico della Rivista Diritto penale contemporaneo.

Membro del Comitato Scientifico della Rivista Dignitas - percorsi di carcere e giustizia.

Membro del Comitato Scientifico della Rivista di Studi e Ricerche sulla criminalità organizzata.

Membro dell’Osservatorio sulla Criminalità Organizzata dell’Università degli Studi di Milano (http://www.cross.unimi.it).

Presidente della Fondazione “Fratelli Confalonieri” (www.fondazionefratelliconfalonieri.it).

Referente Universitario regionale per l’ANAC – Autorità nazionale anticorruzione.

 

Formazione e carriera accademica

Dopo la maturità classica conseguita presso il Liceo-Ginnasio “Cesare Beccaria” di Milano, si è laureato in giurisprudenza il 21.10.1994 presso l’Università degli Studi di Milano, con tesi in Diritto penale con il prof. Giorgio Marinucci; votazione: 110/110 e lode.

Ha conseguito l’abilitazione alla professione di avvocato il 30.9.1997 presso la Corte d’Appello di Milano. Ha conseguito il dottorato di ricerca in diritto penale italiano e comparato il 24.2.2001, presso l’Università degli Studi di Pavia.

Dall’1.12.2002 al 30.9.2005 è stato ricercatore di diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano.

Dall’1.10.2005 al 29.2.2012 è stato professore associato di diritto penale presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche Ecclesiasticistiche, Filosofico-Sociologiche e Penalistiche “C. Beccaria” - Università degli Studi di Milano.

Dall’1.3.2012 è stato professore straordinario di diritto penale presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche “C. Beccaria” - Università degli Studi di Milano.

Dall’1.3.2015 è professore ordinario di diritto penale presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche “C. Beccaria” - Università degli Studi di Milano.

 

Altre attività di rilievo scientifico

Dal 1.10.2007, membro del Comitato dei Docenti della Scuola di Dottorato della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, curriculum di diritto penale italiano, comparato e internazionale.

Dall’1.1.2010, membro del Comitato Scientifico del Centro Nazionale Studi e Ricerche sul Diritto della Famiglia e dei Minori – Roma.

Dall’1.1.2011, revisore per la Rivista Italiana di Diritto e Procedura Penale, Giuffrè Editore – Milano. Dall’1.1.2012, revisore per la Rivista Stato, Chiese e pluralismo confessionale.

Dal gennaio 1999 al settembre 2002 è stato traduttore giuridico free-lance per la Corte di Giustizia delle Comunità europee.

PUBBLICAZIONI

Per l’elenco completo delle pubblicazioni e per la consultazione del pdf di molte di esse, si rinvia all’archivio IRIS Institutional Research Information System - AIR Archivio Istituzionale della Ricerca, consultabile per “Autore”: https://air.unimi.it/browse?type=author

 

Monografie

I delitti contro la vita e l’incolumità individuale (percosse, lesioni personali, mutilazioni genitali femminili, omicidio preterintenzionale, morte o lesione conseguenza di altro delitto, rissa, abbandono  di minori o incapaci, omissione di soccorso), Cedam,  2015 – volume del Trattato di diritto penale,  parte speciale (diretto da G. Marinucci e E. Dolcini);

Il delitto di omissione di soccorso (art. 593 c.p.). Teoria e prassi, 2015, Aracne, 2015 http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/pubblicazione.html?item=9788854880566;

Il delitto di rissa (art. 588). Teoria e prassi, Aracne, 2014 http://www.aracneeditrice.it/pdf/9788854869547.pdf;

Immigrazione e ‘reati culturalmente motivati’. Il diritto penale nelle società multiculturali (seconda edizione) Milano, Giuffrè, 2010, p. XVI-496 (http://air.unimi.it/handle/2434/72714). Per tale opera l’autore ha conseguito il premio internazionale giuridico-scientifico “Falcone-Borsellino”, Varese, 28 ottobre 2010; nel 2015 la suddetta monografia è stata tradotta in tedesco: Multikulturelle Gesellschaft und Strafrecht. Die Behandlung der kulturell motivierten Straftaten (trad. dall’italiano del prof. Thomas Vormbaum), LIT Verlag Berlin-Münster-Wien-Zürich-London;

Il delitto di abbandono di minori o incapaci (art. 591 c.p.). Teoria e prassi, Giuffrè, 2008, p. X-180 (http://air.unimi.it/handle/2434/38435);

La colpa in attività illecita. Un’indagine di diritto comparato sul superamento della responsabilità oggettiva, Milano, Giuffrè, 2005, p. XX-928 (http://air.unimi.it/handle/2434/10891).

 

Articoli e contributi

Lo studio della filosofia del diritto. Riflessioni di un penalista, in Notizie di POLITEIA, XXXII, 122, 2016, pp. 128-133;

Riflessioni sparse sul delitto di associazione mafiosa. A partire dalla terza edizione del libro  di Giuliano Turone, in Cross - Rivista di Studi e Ricerche sulla Criminalità Organizzata, vol. 2, n. 1, 2016, pp. 3-12;

Giuliano Turone, Il delitto di associazione mafiosa, III ed. aggiornata, Giuffrè, Milano, 2015. Riflessioni sparse sul delitto di associazione mafiosa. A partire dalla terza edizione del libro  di Giuliano Turone, in Diritto penale contemporaneo (rivista online), 26.4.2016;

Concorso c.d. anomalo di persone (art. 116 c.p.), in Pareri (im)possibili di penale, Neldiritto, Roma, 2015;

Aggravante dei futili motivi ad agire (art. 61 n. 1 c.p.), in Pareri (im)possibili di penale, Neldiritto, Roma, 2015;

Concorso tra i delitti di lesioni personali dolose (art. 582 c.p.) e di omissione di soccorso (art. 593 c.p.), in Pareri (im)possibili di penale, Neldiritto, Roma, 2015;

Concorso di persone nel delitto di omicidio doloso commesso in una rissa (artt. 110/116, 575, 588 c.p.), in Pareri (im)possibili di penale, Neldiritto, Roma, 2015;

Furto tentato (artt. 56 e 624 c.p.) e attenuante del danno patrimoniale di speciale tenuità (art. 62, n. 4 c.p.), in Pareri (im)possibili di penale, Neldiritto, Roma, 2015;

Tentativo di rapina impropria (art. 628 c.p.) in caso di sottrazione della cosa non andata a buon fine, in

Pareri (im)possibili di penale, Neldiritto, Roma, 2015;

Sentimento religioso e libertà di satira: riflessioni a partire da Charlie Hebdo. La pubblicazione delle dodici vignette satiriche sull’Islam costituisce reato (in Italia)?, in Notizie di POLITEIA, XXXI, 119, 2015, pp. 69-80;

Le misure di prevenzione dopo il c.d. codice antimafia. Aspetti sostanziali e aspetti procedurali (a cura di BASILE), in Giurisprudenza Italiana, giugno 2015, pp. 1520-1548;

Brevi considerazioni introduttive sulle misure di prevenzione, in BASILE (a cura di), Le misure di prevenzione dopo il c.d. codice antimafia. Aspetti sostanziali e aspetti procedurali (a cura di), in Giurisprudenza Italiana, giugno 2015;

L’enorme potere delle circostanze sul reato; l’enorme potere dei giudici sulle circostanze, in Riv. It. Dir. Proc. Pen. 2015, p. 1743-1768;

Concussione (art. 317 c.p.) e induzione indebita a dare o promettere utilità (art. 319-quater c.p.): il criterio discretivo e i suoi riflessi di diritto intertemporale, in Studium Iuris, fasc. 6-2014;

Il concorso c.d. anomalo di persone: una nuova apertura giurisprudenziale al criterio della  prevedibilità in concreto, in Diritto penale contemporaneo (rivista online), 21.7.2014;

“Maestro mio”, diss’ io, “che via faremo?”: ricordando Giorgio Marinucci, Diritto penale contemporaneo - Rivista trimestrale, luglio 2014;

Sempre più “colpa” nel concorso c.d. anomalo di persone, in Giurisprudenza Italiana, fasc. 2014-05;

Divergenze teoriche e difficoltà pratiche in sede di applicazione dell’aggravante dei “futili motivi”, in particolare in caso di reati c.d. culturalmente motivati, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale (rivista online), 3.6.2014;

Mafie senza crisi, in LIBERAINFORMAZIONE (rivista online), 3.6.2014;

Motivi   futili  ad  agire:   ma  futili  per   chi  quando  il  reato  e`  ‘‘culturalmente’’   motivato?, in Giurisprudenza Italiana, fasc. 2014-04;

Davvero indifferenti il metodo bifasico e il metodo diretto per commisurare la pena di un delitto tentato? in Giurisprudenza Italiana 2014, 169-176;

Violenza  sulle  donne:  modi,   e  limiti,   dell’intervento  penale,   in  Diritto  Penale    Contemporaneo, Dicembre 2013;

Note sul dolo nei reati omissivi propri, con particolare riguardo al reato di omissione di soccorso, in Diritto Penale Contemporaneo, Dicembre 2013;

Il reato di “pratiche di mutilazione degli organi genitali femminili” alla prova della giurisprudenza: un commento alla prima (e finora unica) applicazione giurisprudenziale dell’art. 583 bis c.p., in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Luglio 2013;

Su alcune questioni controverse intorno all’omissione di soccorso (art. 593 c.p.): un reato in cerca d’autore, in Rivista italiana di diritto e procedura penale 2013;

La responsabilità oggettiva nella più recente giurisprudenza della Cassazione relativa agli artt. 116, 584 e 586 c.p., in Diritto penale contemporaneo, 22 novembre 2012 (http://www.penalecontemporaneo.it);

Localismo e non-neutralità culturale del diritto penale ‘sotto tensione’ per effetto dell’immigrazione, in Diritto@Storia, Quaderno n. 10 (2011-2012) (http://www.dirittoestoria.it/10/monografie/Basile- Localismo-non-neutralita-culturale-Diritto-penale-immigrazione.htm); una precedente versione di tale articolo era stata pubblicata anche in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, settembre 2008;

Fisionomia e ruolo dell’agente-modello ai fini dell’accertamento processuale della colpa generica, in Diritto penale contemporaneo, 13 marzo 2012, e in AA. VV., Studi in onore di Mario Pisani, Piacenza, 2010;

Criminal Law in Multicultural Societies: Culturally Motivated Crimes/Il diritto penale nelle società multiculturali: i reati culturalmente motivati, in Revista de Estudos Criminais (Brasile), n. 44 jan/mar. 2012, e in Política criminal (Cile), Volumen 6, Número 12, Diciembre/December 2011 (http://www.politicacriminal.cl/Vol_06/n_12/Vol6N12A4.pdf);

Reato autonomo o circostanza? Punti fermi e questioni ancora aperte a dieci anni dall’intervento delle Sezioni unite sui “criteri di distinzione”, in Riv. It. Dir. Proc. Pen. 2011, p. 1564-1593, e in AA.VV., Studi in onore di Franco Coppi, Torino, 2011,  p. 11-46;

L’alternativa tra responsabilità oggettiva e colpa in attività illecita per l’imputazione della  conseguenza ulteriore non voluta, alla luce della sentenza Ronci delle Sezioni Unite sull’art. 586 c.p., in Riv. It. Dir. Proc. Pen. 2011, p. 911-968, e in AA.VV., Studi in onore di Mario Romano, Napoli, 2011, vol. II, p. 699-764;

A cinque anni dalla riforma dei reati in materia di religione: un commento teorico-pratico degli artt. 403, 404 e 405 c.p., in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, maggio 2011, (http://www.statoechiese.it);

Commento  agli  artt.  59,  60,  116,  118,  402-406,  581-586,  650,  660,  661,  724  c.p.,  in DOLCINI-MARINUCCI (a cura di), Codice penale commentato, III ed., Milano, IPSOA, 2011;

Diritto penale e multiculturalismo: teoria e prassi della c.d. cultural defense nell’ordinamento statunitense, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, luglio 2009;

Premesse per uno studio sui rapporti tra diritto penale e società multiculturale: uno sguardo alla giurisprudenza europea sui c.d. reati culturalmente motivati, in Riv. It. Dir. Proc. Pen. 2008, p. 149-212;

Localismo e non-neutralità culturale del diritto penale ‘sotto tensione’ per effetto dell’immigrazione, in RISICATO - LA ROSA (a cura di), Laicità e multiculturalismo. Profili penali ed extrapenali, Torino, 2009, pp. 206-220;

Società multiculturali, immigrazione e reati culturalmente motivati (comprese le mutilazioni genitali femminili), in Riv. It. Dir. Proc. Pen. 2007, p. 1296-1345; tale articolo è stato pubblicato anche in lingua spagnola: El derecho penal en las sociedades multiculturales europeas: Los delitos motivados por la cultura realizados por los inmigrantes (en particolar, las mutilaciones genitale femininas), in GARCIA VALDÉS-CUERDA RIEZU & a. (a cura di), Estudios penales en homenaje a Enrique Gimbernat, Madrid, Edisofer, 2008, p.1835-1878;

I nuovi "delitti contro le confessioni religiose" dopo la l. 85/2006, in Studium Iuris 2006, p. 1351-1359;

La nuova incriminazione delle pratiche di mutilazione degli organi genitali femminili: Legge 9 gennaio 2006, n. 7, in Diritto penale e processo 2006, p. 678-692;

Recensione a Cerquetti, La rappresentazione e la volontà dell’evento nel dolo, in Riv. It. Dir. Proc. Pen.

2006, p. 267-269;

Morte come conseguenza del delitto di cessione illecita di sostanze stupefacenti (nota a Trib. Palermo 4.2.2005), in Il Corriere del Merito 2005, p. 821-828;

Recensione a Mantovani, L’esercizio di un’attività non autorizzata: profili penali, in Riv. It. Dir. Proc. Pen. 2004, p. 311-313;

Recensione a Hirsch, A. J. (ed.), Krise des Strafrechts und der Kriminalwissenschaften? Tagungsbeiträge eines Symposiums der Alexander von Humboldt-Stiftung, in Riv. It. Dir. Proc. Pen. 2002, p. 1410-1412.

 

Curatele

Pareri (im)possibili di penale, Neldiritto, Roma, 2015;

Codice Penale e Leggi Complementari, XII edizione, Maggioli, Santarcangelo di Romagna (RN), 2015;

Tracce Ipersettoriali – penale, Neldiritto, Roma, 2015.